LA NUOVA BMW SERIE 5 TOURING

Dinamica di guida, estetica e funzionalità intelligenti: nella nuova generazione di modelli, questa combinazione caratteristica per la BMW Serie 5 Touring eleva a un livello finora mai raggiunto.

 

L’anteprima mondiale della nuova BMW Serie 5 Touring è stata celebrata nel marzo 2017 al Salone internazionale dell’automobile di Ginevra. All’esordio nel giugno 2017 saranno disponibili quattro motori dell’attuale generazione di propulsori di BMW Group, inoltre la trazione integrale intelligente BMW xDrive, montata inizialmente su due modelli. Ulteriori varianti, sia con la classica trazione posteriore che a trazione integrale, seguiranno nel corso dell’anno.

 

Le caratteristiche di guida sportiva della nuova BMW Serie 5 Touring risultano dalla tecnica di assetto costruita ex novo e dall’alleggerimento coerente del peso. I longheroni delle sospensioni delle ruote e il cofano del bagagliaio sono stati realizzati in alluminio. Grazie all’efficiente tecnica di propulsione e alle proprietà aerodinamiche ottimizzate, è stato possibile abbattere i valori dei consumi e delle emissioni fino all’11 per cento rispetto ai modelli precedenti.

 

Con le sue superfici dal disegno pulito e atletico e linee dallo slancio dinamico, il design della scocca della nuova BMW Serie 5 Touring simbolizza la combinazione di sportività e versatilità che caratterizza da sempre il modello. La vista frontale è caratterizzata da sagome lavorate con la massima precisione. I proiettori LED di serie si estendono fino al marcato doppio rene BMW. Nella vista di profilo la geometria indipendente della vettura è stata combinata con delle proporzioni equilibrate. Al look sportivo della nuova BMW Serie 5 Touring contribuisce anche la lunga linea del tetto che sfocia nei montanti D, fortemente inclinati. Il lunotto viene avvolto dallo spoiler del tetto in cui sono stati integrati la luce di stop supplementare e i deflettori laterali. Nella zona inferiore marcate linee orizzontali e le luci posteriori a L, che si estendono ampiamente nella fiancata, sottolineano la larghezza della scocca.

 

Nell’abitacolo della nuova BMW Serie 5 Touring la configurazione del cockpit orientata al guidatore è stata abbinata a un ambiente di qualità premium, con eleganza moderna, materiali pregiati e lavorati con la massima precisione, curandone ogni minimo dettaglio. La plancia portastrumenti, dall’altezza ridotta rispetto al modello precedente, favorisce la sensazione di spaziosità. Il Control Display è stato realizzato come flatscreen montato a isola. In tutti i posti si percepisce l’aumento dello spazio alla testa, alle spalle e per le gambe. La maggiore larghezza degli interni permette di montare nella zona posteriore in modo sicuro e confortevole fino a tre seggiolini per bambini.

 

Il volume del bagagliaio della nuova BMW Serie 5 Touring è aumentato a 570 –1700 litri, il carico, a seconda della variante di modello, fino a 120 chilogrammi a 720 – 730. Altrettanto affascinante è l’elevata funzionalità, risultante da numerose soluzioni pratiche: lo schienale del divanetto posteriore divisibile nel rapporto 40: 20 : 40, lo sblocco elettrico telecomandato dello schienale del divanetto attraverso un pulsante nel bagagliaio, il lunotto ad apertura separata e l’azionamento automatico del cofano del bagagliaio, con l’optional apertura e chiusura touchless. La copertura del vano di carico e la rete del bagagliaio sono custodite in contenitori separati, depositabili nei rispettivi scomparti sotto il vano di carico.

 

I motori con tecnologia BMW TwinPower Turbo disponibili al momento di esordio della nuova BMW Serie 5 Touring combinano delle prestazioni di guida superiori con valori di consumo e delle emissioni ridotti. Nella nuova BMW 530i Touring un motore quattro cilindri a benzina da 2 000 cc eroga una potenza massima di 185 kW/252 CV e una coppia massima di 350 Nm. La BMW 530i Touring è equipaggiata di serie con un cambio Steptronic a 8 rapporti e accelera da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi. Il consumo di carburante nel ciclo combinato è di 6,3 – 5,8 litri per 100 chilometri, le emissioni di CO2 sono di 143 – 133 grammi per chilometro.

 

Il motore sei cilindri in linea a benzina da 3 000 cc, il cambio Steptronic a 8 rapporti e la trazione integrale intelligente formano la tecnica di propulsione della nuova BMW 540i xDrive Touring. La potenza di picco di 250 kW/340 CV e la coppia massima di 450 Nm permettono di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi. La BMW 540i xDrive Touring registra un consumo di carburante nel ciclo combinato di 7,7 – 7,3 litri per 100 chilometri e valori di CO2 tra 177 e 167 grammi per chilometro.

 

Il motore diesel della nuova BMW 520d Touring genera da una cilindrata di 2 000 cc una potenza di 140 kW/190 CV e mette a disposizione la propria coppia massima: di 400 Nm. Il propulsore viene combinato di serie con un cambio manuale a 6 rapporti e, a richiesta, con un cambio Steptronic a 8 rapporti e accelera la BMW 520d Touring da 0 a 100 km/h in 8,0 secondi (cambio automatico: 7,8 secondi). L’efficienza esemplare dell’unità di propulsione si manifesta anche nel consumo di carburante nel ciclo combinato di 4,9 – 4,5 litri (4,7 – 4,3 litri) per 100 chilometri e in emissioni di CO2 di 129 – 119 grammi (124 – 114 grammi) per chilometro.

 

La gamma di motorizzazioni disponibile al momento di lancio viene completata da un propulsore diesel sei cilindri in linea da 3.000 cc che mette a disposizione una potenza massima di 195kW/265 CV e genera una coppia di punta di 620 Nm. Il motore è combinabile sia con la trazione posteriore che con la trazione integrale ed è abbinato a un cambio Steptronic a 8 rapporti. La BMW 530d Touring accelera da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi, la BMW 530d xDrive Touring in 5,6 secondi. Il consumo di carburante nel ciclo combinato è di rispettivamente 5,1 – 4,7 litri e 5,7 – 5,3 litri per 100 chilometri, le emissioni di CO2 sono di rispettivamente 134 – 124 grammi per chilometro e 149 – 139 grammi per chilometro.

 

Con i nuovi sistemi di assistenza e le funzioni ampliate anche la nuova BMW Serie 5 Touring segue la strada verso la guida automatizzata. Oltre al segnalatore di traffico laterale e di strada con precedenza, il progresso coerente in questo campo viene documentato anche dal Lane Change Assistant e dall’assistente di mantenimento di corsia con protezione attiva anticollisione laterale, nonché dall’assistente durante le manovre di evasione collisione.

Anche nella nuova BMW Serie 5 Touring il sistema BMW Connected provvede a un’interconnessione senza interruzioni tra la vettura e lo smartphone del guidatore. Il conducente dispone sia a casa che sul posto di lavoro di un’assistenza nella pianificazione dei suoi appuntamenti e della sua mobilità.

 

Le innovazioni della BMW Serie 5 continuano anche fuori dall’auto, nel mondo digitale: Dal 17 maggio è attivo il primo Chatbot targato BMW Italia, il software di intelligenza artificiale che simula conversazioni con gli utenti, comprendendo il linguaggio delle persone, capendone il contesto e imparando dalle interazioni precedenti.

Il software è stato lanciato attraverso la piattaforma Facebook Messenger all’indirizzo www.messenger.com/t/ChatbotBMWSerie5.

I Chatbot permettono di unire un’esperienza umana, quale potrebbe essere un dialogo attraverso una chat, all’efficienza di un software digitale “intelligente” in grado di migliorare progressivamente la qualità del servizio offerto. In questo modo, BMW Italia offre un servizio evoluto in grado di migliorare progressivamente le proprie risposte verso il pubblico.

Chi è alla ricerca di informazioni specifiche sulla Nuova BMW Serie 5 potrà quindi contare su un assistente virtuale pronto a soddisfare efficientemente le sue richieste in qualsiasi momento.    

Categoria: Auto
Allegati: file 1 (420.67 KB)