LA NUOVA FIAT 124 SPIDER

Progettata al Centro Stile di Torino, la nuova Fiat 124 Spider reinterpreta, in chiave moderna, una vera e propria leggenda, oltre che una delle Fiat più amate di tutti i tempi: la Spider originaria degli anni Sessanta. Lo stile iconico della nuova 124 Spider, infatti, rievoca alcune rifiniture dell’antesignana adattandole al gusto moderno del ventunesimo secolo. Nasce così un modello che entra a far parte della gamma Fiat, automobili contemporanee ma fortemente legate alla tradizione del marchio.

Con la sua silhouette slanciata e fuori dal tempo, la Fiat 124 Spider è dotata di una bella fiancata classica dalle proporzioni perfette, e di un rapporto abitacolo/cofano simile a quello delle auto da corsa. Dal parafango anteriore emerge una linea orizzontale che raggiunge il parafango posteriore per poi raccordarsi fino al fanale: è una chiara reinterpretazione della carrozzeria della storica 124 Spider.

Allo stesso modo, la griglia superiore, esagonale, s’ispira alla forma esclusiva delle prese daria anteriori del modello storico, così come il motivo esagonale rimanda alla trama “a nido dape” della griglia sportiva della leggendaria 124 Spider.

Insieme alla calandra esagonale anteriore, gli originali proiettori contribuiscono a conferire alla vettura una spiccata personalità. La griglia inferiore ha un look accattivante e viene sfiorata dalla palpebra che circonda ciascuno dei fari. Gli indicatori di direzione anteriori e le maschere dei fendinebbia aggiungono

un tocco dinamico: l’insieme conferisce al frontale della vettura un carattere inconfondibile.

Le “gobbe” sul cofano sottolineano la posizione del motore e la potenza erogata: si tratta di un richiamo alla 124 Spider di seconda generazione, veicolo nel quale fu inserito questo tipo di struttura. Gli esclusivi fari a LED, anteriori e posteriori, aggiungono espressività alla vettura, di giorno e di notte.

La parte posteriore della Fiat 124 Spider è caratterizzata da due elementi: la sezione a coda di rondine dei parafanghi posteriori e le luci posteriori orizzontali, che riprendono caratteristiche proprie dell’antesignana. La forma dei parafanghi posteriori, la cui superficie superiore rientra nel portellone, dona al retro dell’auto una caratteristica sagoma a V.

Un dettaglio importante sono i fanali posteriori con inserti in tinta carrozzeria che formano una superficie luminosa anulare.

Uno spoiler posteriore integrato migliora il carico aerodinamico della vettura mentre la targa posteriore è montata in mezzo ai fanali, in puro stile 124 Spider originario. Infine, il doppio terminale di scarico sottolinea le capacità prestazionali del motore.

 

Tutti gli interni sono stati allestiti con materiali di prima qualità: pelle per sedili, volante e cuffia del cambio ed ecopelle per pannelli porte e quadro strumenti. Il resto dell’abitacolo è rivestito con materiali soft-touch. Con questa nuova vettura Fiat, leccellenza manifatturiera italiana si unisce alla tradizione.

Gli interni della 124 Spider sono progettati e fabbricati per garantire il massimo del comfort a bordo. Inoltre è stata studiata e affinata lergonomia della vettura per assicurare una perfetta disposizione di pedali, volante e cambio.

Lesclusivo design della plancia, con un inserto silver o nero lucido, ne esalta ancor di più i materiali morbidi al tatto. Il volante è stato progettato ergonomicamente, per migliorare la manovrabilità della vettura, ed è rivestito in pelle di alta qualità. Anche i sedili, dotati di struttura leggera a rete con rivestimenti e parti in schiuma dalla sagoma esclusiva, sono stati progettati per assicurare al guidatore il comfort più elevato. I pannelli della porta sono stati realizzati usando materiali soft-touch di alta qualità, e la maniglia è cromata e satinata.

Davanti al sedile del guidatore spicca il quadro strumenti dotato di tre indicatori, fra cui il contagiri in posizione centrale pensato per la guida sportiva.

Lallestimento 124 Spider comprende doppio terminale di scarico, roll-bar con finiture nere, oltre  a

montante, minigonne e maniglie delle porte in tinta carrozzeria. I cerchi in lega da 16'' sono di serie, come pure i sedili in tessuto premium nero, i proiettori alogeni, i fanali a LED e il cruise control.

All’interno, i materiali soft-touch di cui è composta la plancia sono esaltati da una mostrina argentata.

Lallestimento Lusso aggiunge alla versione 124 Spider: cerchi in lega da 17'', roll-bar e montante anteriore di color argento, doppio terminale di scarico cromato e fari fendinebbia di serie. Gli esclusivi interni comprendono sedili in pelle di colore nero o tabacco, la palpebra del cruscotto rivestita con cucitura a vista e climatizzatore automatico.

 Per entrambi gli allestimenti sono disponibili otto colori di carrozzeria: due pastello, Rosso Passione e  Bianco Gelato; i cinque metallizzati Nero Vesuvio, Grigio Argento, Grigio Moda, Bronzo Magnetico, Azzurro Italia; e infine il tristrato Bianco Ghiaccio.

Nella regione EMEA, la Fiat 124 Spider è dotata dell’affidabile motore a quattro cilindri turbo MultiAir da 1,4 litri, che eroga 140 CV di potenza (103 kW) e 240 Nm di coppia. Il motore ha mantenuto le proprie peculiarità: quattro cilindri in linea con testata in alluminio, alesaggio di 72 mm e corsa di 84 mm, per una cilindrata totale di 1.368 cm3, e un rapporto di compressione di 9.8:1.

La trasmissione della 124 Spider è composta da un cambio manuale a sei marce, dalla struttura compatta e leggera. La scatola cambio è in alluminio pressofuso e tutti i materiali utilizzati contribuiscono all’alleggerimento complessivo del cambio.

Al grande dinamismo della vettura contribuiscono la distribuzione dei pesi bilanciata tra gli assi anteriore e posteriore, il ridotto momento inerziale d'imbardata (ottenuto grazie al motore in posizione arretrata  e all’utilizzo di componenti in alluminio sulle estremità anteriori e posteriori della carrozzeria) e il baricentro basso.

La capote è azionabile con estrema facilità e consente un’emozionante esperienza di guida a cielo aperto. Il suo funzionamento è stato progettato attraverso l’analisi del percorso naturale della mano durante l’operazione di apertura e chiusura, e del modo in cui il guidatore è portato ad applicare con maggiore facilità la forza necessaria al ripiegamento. Una molla di appoggio sostiene il ripiegamento della capote dalla posizione completamente alzata, in modo che sia necessaria solo una quantità minima di forza. Un ulteriore vantaggio del sistema di azionamento manuale è la riduzione del peso  complessivo.

La nuova Fiat 124 Spider offre una vasta gamma di strumenti altamente tecnologici che esaltano la natura sportiva della vettura e consentono ai clienti essere sempre connessi e al sicuro.

La 124 Spider è dotata di un quadro strumenti a tre indicatori - un grande contagiri analogico nel centro, un tachimetro sulla destra e un visualizzatore di informazioni sulla sinistra – che consentono al guidatore di tenere sottocchio con facilità tutte le informazioni riguardanti il veicolo.

La nuova Fiat 124 Spider è dotata di sistemi di infotainment di facile utilizzo. Lautoradio 3.0, di serie sullallestimento 124 Spider, comprende autoradio AM/FM, lettore Mp3, porta USB, porta AUX e 6 altoparlanti. La connessione Bluetooth per l’utilizzo del telefono è optional.

Su entrambi gli allestimenti è disponibile, a richiesta, il sistema di infotainment che include un display touchscreen da 7”, radio AM/FM e digitale, lettore Mp3, due attacchi USB, ingresso AUX, sei altoparlanti, multimedia control, connessione Bluetooth, telecamera posteriore e navigatore 3D.

Di serie sul sistema anche il riconoscimento vocale che consente al guidatore di utilizzare il proprio smartphone, il sistema di navigazione e di ascoltare la musica senza lutilizzo delle mani, al fine di rimanere concentrato sulla guida.

Tra i vari accorgimenti volti ad aumentare la sicurezza passiva della nuova 124 Spider vettura, è da sottolineare la carrozzeria alto resistenziale che utilizza barre dritte laddove possibile, e un’intelaiatura continua adattata specificamente per una spider a trazione posteriore con il motore in posizione frontale. Il risultato è quindi una carrozzeria altoresistenziale, ad alta rigidità e dal peso contenuto.

Categoria: Auto