NUOVA BMW SERIE 6 GRAN TURISMO

La nuova BMW Serie 6 Gran Turismo unisce il comfort di viaggio di una berlina di alta classe allo stile di un modello coupé. Il suo design riflette uno sviluppo che rinnova ed eleva sia i principali pregi funzionali del concetto di scocca che l’eleganza sportiva del design. La generosa e versatile offerta di spazio, l’immagine moderna, l’impeccabile comfort di guida e il lussuoso comfort di viaggio sono le caratteristiche che hanno già reso unico il suo predecessore e fondatore della categoria automobilistica,  la BMW Serie 5 Gran Turismo. Queste particolarità sono state perfezionate nella nuova BMW Serie 6 Gran Turismo e completate da proporzioni slanciate, un andamento delle linee nettamente più dinamico e un design delle superfici più atletico. Questo si riflette anche nel nuovo nome del   modello BMW Serie 6 Gran  Turismo.

 

Grazie alla lunghezza esterna aumentata di 87 millimetri a 5 091 millimetri rispetto al modello precedente, alla larghezza invariata di 1 902 millimetri e all’altezza abbassata di 21 millimetri a 1 538 millimetri, la nuova BMW Serie 6 Gran Turismo si presenta con proporzioni dinamicamente slanciate. La linea del tetto che sfocia nella coda le conferisce un aspetto sportivo ed elegante. Grazie all’ottimizzazione del package, malgrado la vettura sia più bassa, si è ottenuto un aumento dello spazio per la testa nell’abitacolo. Gli elementi più caratteristici della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo sono il cofano motore allungato, l’abitacolo arretrato, il passo di 3 070 millimetri e le porte con cristalli laterali senza cornice dalla grafica slanciata, che sfocia nella coda.

Nella vista frontale, il grande doppio rene BMW sottolinea l’immagine atletica della vettura. I gruppi ottici nascono immediatamente accanto al doppio rene, così da descrivere un nastro che accentua la larghezza della vettura.

I proiettori a LED, di serie, utilizzano la tecnica a LED non solo per generare le luci abbaglianti e anabbaglianti, ma anche la luce diurna. I loro anelli luminosi, appiattiti nella sezione inferiore e tagliati lungo il bordo superiore, forniscono al frontale un’espressione concentrata, la tipica immagine del brand.

 

Nella vista di profilo, oltre alle proporzioni slanciate si nota anche il disegno preciso delle superfici. Nella sezione superiore delle fiancate, un unico bordo che riflette la luce illumina generosamente tutta la sezione del corpo vettura. Sopra i passaruota bombati, una seconda linea orizzontale, che spunta dolcemente dalla superficie, crea un affascinante gioco luce/ombra che rende la vettura leggera ed elegante. L’altezza da terra viene  accentuata ulteriormente dall’ombra proiettata sulle superfici sopra il longherone laterale sottoporta. Air Breather e longherone laterale formano una struttura unica che, in combinazione con un ulteriore bordo luminoso, esalta la linea slanciata della silhouette.

I montanti A della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo risultano   decisamente più inclinati rispetto a quelli del modello precedente. La linea del tetto presenta il punto più alto all’altezza del montante B e fluisce, in perfetto stile coupé, nella sezione della coda, abbassata di 64 millimetri. L’eleganza raffinata della silhouette viene accentuata inoltre dalla grafica dei cristalli laterali,  che ora non è più interrotta dal listello supplementare nel grande cristallo della portiera posteriore.

 

Linee orizzontali, spigoli marcati e superfici sinuose sottolineano la larghezza della coda e il look sportivo della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo. Il  lunotto basso e le luci posteriori sistemate alle due estremità della coda intensificano questa immagine. Oltre alla tipica forma a L delle luci del brand, le unità d’illuminazione presentano un’esclusiva lavorazione tridimensionale delle superfici. Il coperchio in vetro che avvolge le unità a LED che emettono una luce piacevole, crea con le sue forme scolpite un originale e sofisticato tocco stilistico.

 

La silhouette bassa favorisce le proprietà aerodinamiche della  nuova BMW Serie 6 Gran Turismo, ottimizzate da una serie di ulteriori interventi. La regolazione attiva delle prese d’aria comprende delle asticelle supplementari nel doppio rene BMW che vengono abbassate solo in presenza di un fabbisogno d’aria particolarmente elevato. Il sottoscocca è quasi completamente rivestito. Le Air Curtain della presa d’aria inferiore e gli Air Breather integrati nella sezione anteriore delle fiancate riducono la formazione di vortici d’aria nella zona dei passaruota. Inoltre, lo spoiler posteriore attivo, che fuoriesce automaticamente a velocità superiori ai 120 km/h e rientra automaticamente quando la vettura decelera a 80 km/h, contribuisce a ridurre la portanza e ad abbassare il coefficiente di resistenza aerodinamica (valore cx) da 0,29 nel modello precedente fino a  0,25.

 

La gamma di vernici disponibili per la nuova BMW Serie 6 Gran Turismo comprende due colori pastello e dieci tinte metallizzate. In alternativa ai cerchi  in lega di serie da 17 pollici, sono disponibili come optional ulteriori ruote nelle misure da 17 a 20 pollici. Inoltre, nell’ambito del programma   Accessori originali BMW vengono offerti dei cerchi in lega da 21  pollici.

 

Al lancio della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo, oltre alla dotazione di serie, saranno disponibili tre linee di equipaggiamenti. La composizione accurata di elementi di design e di equipaggiamenti accentua, a seconda delle preferenze personali, il potenziale sportivo oppure l’eleganza della vettura. Gli equipaggiamenti compresi nella Sport Line, Luxury Line e nel   Pacchetto M Sport sono i cerchi in lega speciali da 19 pollici, un equipaggiamento in pelle con esclusive cuciture decorative e bordini in un colore di contrasto e i battitacco in alluminio illuminati.

 

La versatilità del concetto automobilistico, il carattere dinamico e il comfort nei viaggi lunghi si riflettono anche nel design dell’abitacolo della  nuova BMW Serie 6 Gran Turismo. Grazie al cockpit ideato alla perfezione per soddisfare le esigenze del guidatore, all’ampia e versatile abitabilità e all’offerta di spazio per il bagaglio, al design sofisticato e ai materiali selezionati con attenzione e lavorati con la massima precisione, sono state create   le premesse per godersi un piacere di guida impeccabile, viaggi rilassanti e il massimo livello di funzionalità in un ambiente di lusso. Il carattere esclusivo degli interni viene accentuato da superfici lavorate e abbinate con la massima precisione.

 

La plancia portastrumenti e i pannelli interni delle porte sono caratterizzati da superfici orizzontali che esaltano la larghezza, l’armonia e l’eleganza degli interni. Nella zona del cockpit invece, le linee descrivono una dinamica curva ascendente in direzione del guidatore, segnalando il posto di guida. La posizione di guida leggermente rialzata ottimizza la vista della strada e del traffico e, in combinazione con i comandi inseriti in modo ergonomicamente ottimale, infonde un notevole piacere di guida. Il Control Display del sistema di comando iDrive è stato realizzato come flatscreen montato a  isola.

 

La zona posteriore della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo offre tre posti, grande spazio per le gambe e, rispetto al modello precedente,   maggiore spazio per la testa. La larghezza della sezione posteriore consente di montare fino a tre seggiolini per bambini. I punti di fissaggio ISOFIX nei due   posti esterni facilitano il montaggio dei seggiolini per bambini. Il maggiore comfort di viaggio è il risultato sia del divanetto posteriore ridisegnato che dell’insonorizzazione ottimizzata.  In alternativa all’equipaggiamento di serie, per il guidatore e il passeggero sono disponibili anche i sedili sportivi e i sedili comfort, nonché l’aerazione attiva dei sedili e la funzione di massaggio. I sedili comfort della zona posteriore a regolazione elettrica, offerti come optional, consentono di variare elettricamente l’inclinazione dello schienale premendo un   pulsante.

 

Il bordo di carico è stato abbassato di oltre 5 centimetri, così da essere allo stesso livello del piano del bagagliaio. Grazie al pulsante elettrico nel baule, lo schienale del divanetto posteriore può essere ribaltato non solo dall’abitacolo ma anche dal bagagliaio nel rapporto 40 : 20 : 40. Lo spazio per il bagaglio aumenta così fino a 1 800 litri, dunque 100 litri in più rispetto al predecessore. La larghezza massima e la lunghezza dello spazio disponibile per il bagaglio   sono state aumentate rispettivamente di 25 e di 185 millimetri. La copertura rigida del bagagliaio, composta da due elementi, può essere depositata in un vano sotto il pianale.

 

I motori disponibili per la nuova BMW Serie 6 Gran Turismo sono dell’ultima generazione di propulsori di BMW Group. La potenza viene trasmessa alle ruote motrici attraverso il cambio Steptronic a 8 rapporti. I   modelli BMW 640i Gran Turismo e BMW 640i xDrive Gran Turismo sono equipaggiati di serie con il cambio Steptronic sportivo a 8 rapporti che si distingue per delle cambiate particolarmente veloci e per consentire anche degli interventi manuali nella selezione del rapporto, attraverso i paddles del volante.

 

L’elevato rendimento dei motori e dei cambi, proprietà aerodinamiche ottimizzate e la costruzione a peso alleggerito, donano alla nuova BMW Serie 6 Gran Turismo delle affascinanti prestazioni di guida sportiva, aumentandone contemporaneamente l’efficienza. A seconda della variante di modello, l’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede fino a 0,7 secondi in meno (BMW 630i Gran Turismo) del rispettivo modello precedente. I valori di  consumo e delle emissioni nel ciclo di prova NEDC calano fino al 15 per cento (BMW 640i Gran Turismo, BMW 630d Gran   Turismo).

 

Motori a benzina e diesel dalla potenza superiore e i consumi ridotti.

Costruzione in alluminio, termodinamica ottimizzata e  modernissima tecnologia BMW TwinPower Turbo sono le caratteristiche comuni di tutti i  motori. Al momento di lancio della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo saranno disponibili un motore quattro cilindri a benzina e un sei cilindri in linea a benzina, inoltre un propulsore diesel sei cilindri in linea. In alternativa alla classica trazione posteriore, già al momento di esordio i due sei cilindri potranno essere ordinati anche con la trazione integrale  intelligente BMW xDrive.

A richiesta, anche il motore diesel sei cilindri in linea da 195 kW/265 CV e coppia massima di 620 Nm, richiamabile tra 2 000 e 2 500 g/min, è disponibile in combinazione con la trazione integrale. Il propulsore è dotato di sovralimentazione turbo con geometria variabile al lato di aspirazione e di iniezione diretta Common rail con iniettori piezoelettrici funzionanti alla pressione massima di 2 500 bar che provvedono a un dosaggio di alta precisione del carburante. La nuova BMW 630d Gran Turismo accelera da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi, la nuova BMW 630d xDrive Gran Turismo   in 6,0 secondi. I valori di consumo di carburante e delle emissioni nel ciclo combinato della BMW 630d Gran Turismo variano da 5,3 a 4,9 litri per 100 chilometri e 139 – 129 grammi di CO2 per chilometro, quelli della BMW 630d xDrive Gran Turismo da 5,9 a 5,5 litri per 100 chilometri e  155 – 144 grammi di CO2  per chilometro.

Grazie all'interconnessione intelligente, il controllo del cambio Steptronic a 8 rapporti è in grado di adattare la strategia di cambiata alla situazione di guida momentanea. In combinazione con il sistema di navigazione Professional, la strategia di cambiata si orienta all’andamento della strada.

 

Grazie allo sviluppo coerente della tecnica di assetto, la nuova BMW Serie 6 Gran Turismo offre un sensibile aumento di   agilità, accompagnato da un maggiore comfort di guida. Il principio costruttivo con asse anteriore a doppio snodo e bracci trasversali sovrapposti e asse posteriore a cinque bracci offre le premesse ideali per un equilibrio perfetto di dinamismo e comfort.

 

L’elemento centrale di comando della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo è il sistema iDrive. Oltre al Touch Controller della consolle centrale, il sistema comprende i tasti di selezione diretta e i tasti Preferiti, nonché una nuova versione del Control Display. Lo schermo ad alta definizione è stato realizzato adesso come display da 10,25 pollici montato a isola, utilizzabile anche come touchscreen. Il comando intuitivo Touch viene supportato dalla struttura a riquadri del menu con contenuti  live.

 

Per sorvegliare la zona che circonda la vettura, i sistemi di assistenza alla guida integrati a bordo della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo utilizzano di serie la telecamera stereo e, come optional, anche i sensori radar e a  ultrasuoni.

L’equipaggiamento di serie comprende Approach and Pedestrian Warning con funzione di frenata City. In alternativa ad Active Cruise Control con funzione frenante, di serie, è disponibile come optional anche la versione ottimizzata di Active Cruise Control con funzione stop & go. Il sistema può essere utilizzato nel campo di velocità da 0 a 210 km/h e frena la vettura fino all’arresto. Il periodo di tempo fino alla ripartenza automatica si allunga fino a 30 secondi, così da ridurre l’affaticamento del guidatore, soprattutto in presenza di traffico lento su strade a carattere autostradale. I sensori del sistema registrano non solo la vettura che precede ma anche il veicolo che avanza davanti alla vettura che precede.

 

L’assistenza alla guida in carreggiata e in situazioni di traffico, utilizzabile sempre tra 0 e 210 km/h, rappresenta un ulteriore passo verso la guida automatizzata. Il sistema si orienta alla segnaletica orizzontale e ai veicoli che precedono, aiutando così il conducente a mantenere la vettura nella corsia riconosciuta. Il sistema che rileva se il guidatore impugna il volante funziona in modo molto sensibile e reagisce già al breve contatto con poche  dita.

 

Nel campo di velocità tra 70 e 210 km/h sono a disposizione Lane Departure Warning e Lane Change Warning. Lane Departure Warning avverte   il guidatore quando sta per superare involontariamente la   segnaletica  orizzontale attraverso un segnale ottico e delle vibrazioni del volante. Lane Departure Warning sorveglia le manovre di cambio corsia e supporta il guidatore nel rientrare nella sua corsia originale quando riconosciuto un rischio di collisione. Anche l’avvertimento di collisione laterale e l’assistente durante le manovre di evasione-collisione aumentano il comfort e la sicurezza attraverso degli interventi correttivi sullo sterzo. Nel campo di velocità tra 30 e 210 km/h, l’avvertimento di collisione laterale avvisa il guidatore con un segnale ottico e vibrazioni del volante che una vettura si sta avvicinando lateralmente ad alta velocità. Se il sistema registra che al lato opposto lo spazio è sufficiente, esso avvia degli interventi correttivi in questa direzione. L’assistente durante le manovre di evasione-collisione aiuta il guidatore nelle situazioni in cui si rende necessario un cambio veloce di corsia per evitare un ostacolo improvviso. Il sistema interviene e supporta il guidatore fino alla velocità di 160  km/h.

Numerosi altri sistemi supportano il guidatore nelle manovre e durante il parcheggio, nonché in situazioni a visibilità limitata.

 

Selezionare e utilizzare automaticamente spazi in posizione parallela, trasversale o a pettine rispetto alla strada lo permette il sistema Park Assistant della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo. Gli spazi liberi adatti vengono riconosciuti dai sensori agli ultrasuoni durante la guida. Non appena  il guidatore lo attiva, l’assistente esegue tutte le manovre di accelerazione, frenata, di sterzo e cambiata necessarie per parcheggiare.

Ma la manovra di parcheggio è ancora più confortevole quando si ricorre al parcheggio telecomandato. Per potere entrare e uscire anche da spazi molto stretti, il guidatore può attivare la rispettiva manovra anche dall’esterno della sua vettura attraverso la BMW Display Key. 

Categoria: Auto