Nuova generazione Kia cee’d

Arriva in Europa la nuova generazione di Kia cee'd. La nuova gamma si presenta sul mercato con importanti innovazioni estetiche e di contenuto a conferma di un successo che dalla presentazione del modello nel 2006 ha superato il milione di esemplari prodotti in Europa per l'Europa tra berlina e wagon. La nuova cee'd presenta un look ancora più sportivo e incisivo con innovazioni tecniche come il nuovo motore 1000 a tre cilindri T-GDI e il nuovo cambio automatico DCT a doppia frizione a 7 marce. Una serie di miglioramenti e di arricchimenti negli equipaggiamenti che riguarda l'intera gamma, berlina e Sportswagon. Grande novità è la sorprendente versione GT Line che estende ulteriormente l'offerta cee'd e arriva a coprire tutte le fasce di clientela del Segmento C, spaziando da quella più attenta alla versatilità e all'economia a quella più orientata alla sportività.

Il caratteristico frontale, che ha reso celebre la cee'd in tutta Europa, propone una griglia a naso di tigre con disegno più ricercato e uno scudo paraurti ridisegnato, più largo e con cornici lucide attorno ai proiettori supplementari. Il nuovo volto di cee'd è reso ancora più attraente da dettagli come il profilo incisivo dello scudo paraurti e dalla nuova trama della griglia.

Un intervento analogo riguarda il posteriore, dove il nuovo paraurti integra i nuovi catarifrangenti e i gruppi ottici con le luci a LED ( a seconda delle versioni) che di notte compongono la particolare "firma" estetica della cee'd.

Nell'occasione vengono proposti anche nuovi cerchi in lega da 16 e 17 pollici che equipaggiano le diverse versioni.

L'abitacolo di Kia cee'd ha subito ulteriori migliorie che lo rendono ancora più accogliente e raffinato e si pone a un livello superiore rispetto agli standard del segmento.

Il cruscotto asimmetrico, orientato verso il posto guida, appare ancora più prezioso grazie ai profili lucidi che segnano la strumentazione e le bocchette di climatizzazione. La console centrale ha una più ricercata finitura antigraffio nero lucido che contrasta con le modanature cromate alla base della leva del cambio e sui pannelli porta.

Nel caso delle versioni con motorizzazioni diesel particolare attenzione è stata dedicata all'insonorizzazione, con l'adozione di nuovi elementi isolanti nel pavimento, nel circuito di ventilazione e nella paratia fra l'abitacolo e il vano motore in cui sono stati raddoppiati gli strati insonorizzanti.

E' stato migliorato anche l'isolamento acustico e vibrazionale del motore, della coppa dell'olio e dell'intero impianto di scarico.

La nuova cee’d vanta un'ulteriore importante innovazione: la disponibilità del nuovo cambio Kia a doppia frizione DCT, offerto di serie con il motore diesel 1600 CRDi nella versione evoluta da 136 CV.

Il nuovo cambio DCT è stato progettato per adattarsi alla coppia elevata del nuovo motore e per fornire un migliore equilibrio fra sfruttamento della potenza, comfort di marcia ed efficienza rispetto al convenzionale automatico con convertitore di coppia che sostituisce.

Anche il cambio DCT è stato sviluppato autonomamente da Kia con l'obiettivo di una efficienza ancora maggiore rispetto al precedente cambio automatico a 6 rapporti. La messa a punto ha privilegiato la sportività e la piacevolezza di guida nell'utilizzo manuale-sequenziale, assieme al comfort e alla dolcezza di marcia quando utilizzato in modalità automatica.

Nella guida i vantaggi immediatamente percepibili del cambio DCT sono la rapidità dei passaggi marcia rispetto a una convenzionale trasmissione automatica con convertitore di coppia idraulico e consumi ed emissioni sensibilmente inferiori; con il motore 1600 CRDi le emissioni di CO2 sono ora pari a 109 gr/km, contro i 145 gr/km certificati per la precedente versione con cambio automatico tradizionale a 6 marce.

La gamma di motorizzazioni è stata ulteriormente ampliata con motorizzazioni in linea con le normative Euro 6 sulle emissioni.

La novità assoluta riguarda l'inedito tre cilindri 1000 T-GDI (Turbo Gasoline Direct Injection) creato per conciliare il downsizing della cilindrata con il mantenimento di prestazioni piacevolezza e caratteristiche di guida tipiche dei motori più grandi. Il nuovo motore ha come caratteristiche fondamentali l'iniezione diretta di benzina ad alta pressione, il collettore di scarico integrato nella testata e un sistema di raffreddamento "intelligente" che migliorano l'efficienza e riducono le emissioni.

Si tratta del primo motore frutto della strategia Kia di downsizing a esordire in Europa e sarà offerto in due versioni con potenze di 100 CV e 120 CV; la coppia massima per entrambi è di 172 Nm ed è disponibile da 1500 a 4000 giri/min per garantire una pronta risposta ai comandi dell’acceleratore e una ottima ripresa a tutte le andature.

Il diesel 1600 CRDi, la motorizzazione favorita dei clienti europei, è stata ulteriormente perfezionato con il sistema di iniezione ad altissima pressione e l'uso di una pompa dell'olio a portata variabile che riduce le perdite di potenza per attrito. Nella versione da 110 CV le emissioni di CO2 scendono a 102 gr/km o addirittura 94 gr/km in abbinamento con il sistema start&stop ISG.

La versione più potente passa da 128 a 136 CV e da 265 a 285 Nm di coppia, già disponibile a partire da 1500 giri/min.

Nel processo di miglioramento della gamma cee'd i tecnici hanno dedicato un impegno particolare nell'implementazione di tutto quello che influisce sulla sicurezza e sulla piacevolezza della vita a bordo.

La costante attenzione di Kia a tutte le problematiche della sicurezza ha portato allo sviluppo del nuovo sistema SLIF (Speed Limit Information Function), che tramite una telecamera riconosce i segnali stradali e li riproduce sul tachimetro e sullo schermo del navigatore.

Il nuovo sistema (disponibile a richiesta) affianca il BSD (Blind Spot Detection) e il RCTA (Rear Cross Traffic Alert) che attraverso i sensori esterni controllano le aree cieche a lato e dietro il veicolo e avvertono il pilota in modo ottico e sonoro.

Fra le innovazioni negli equipaggiamenti figura l'ultima versione del Kia Navigation System con schermo da 7 pollici. L'impianto integra anche il sistema di ricezione DAB per le trasmissioni in digitale dove queste sono disponibili.

La nuova cee'd dà anche accesso a una gran varietà di informazioni multimediali attraverso il Kia Connected Services, gestito dal sistema Tom Tom. Le informazioni disponibili riguardano gli aggiornamenti sul traffico, l'indicazione della presenza di telecamere per il controllo della velocità e le previsioni meteo locali.

Tutti questi dati trasmessi in tempo reale costituiscono un importante contributo alla tranquillità di viaggio in tutte le condizioni; assieme alla disponibilità del Kia Connected Services i clienti cee'd potranno contare sull'aggiornamento gratuito delle mappe per sette anni.    

Categoria: Auto