Smart Fourtwo e Fourfour

La gamma smart: da oggi dieci combinazioni di motore e cambio

Smart ha innovato a livello culturale la mobilità urbana: dalle dimensioni al cambio automatico, dal car sharing alla mobilità elettrica. Oggi, a sei mesi dal lancio della nuova generazione, la famiglia smart cresce sensibilmente e si propone a due e quattro posti in ben dieci combinazioni di motore e cambio, quattro con il cambio a doppia frizione twinamic che rappresenta un’esclusiva per il segmento. E non finisce qui. Il futuro di smart vede innovative modalità di vendita, nuove tonalità ed equipaggiamenti per fortwo e forfour come, ad esempio, l’integrazione completa degli smartphone mediante MirrorLink®.

Maggior comfort di innesto e cambi di marcia particolarmente morbidi senza interruzione della forza di trazione: sono questi i vantaggi del twinamic. Nel segmento delle city car e delle micro car il cambio a doppia frizione è unico nel suo genere e risponde alle esigenze di tutti coloro che apprezzano il comfort di innesti automatici nel traffico urbano, ma che all’occorrenza desiderano anche la sportività degli innesti manuali. Il pacchetto sportivo disponibile a richiesta, con comandi del cambio integrati al volante, garantisce un piacere di guida ancora più intenso. Dopo smart fortwo 52 kW/71 CV, anche fortwo 66 kW/90 CV, così come forfour 71 CV e 90 CV possono essere ordinate con il cambio a doppia frizione completamente automatico twinamic.

I moderni motori a tre cilindri combinano efficienza e piacere di guida: da una cilindrata di 999 centimetri cubi, le due versioni del motore aspirato erogano una potenza di 45 kW/60 CV e 52 kW/71 CV. Grazie alla coppia massima di 91 Nm a 2.850 giri/min, il propulsore consente una guida parca nei consumi, soprattutto nel traffico urbano. La motorizzazione di punta è rappresentata dal motore turbo da 66 kW/90 CV. Questo propulsore da 898 centimetri cubi sviluppa una coppia massima di 135 Nm a 2.500 giri/min. Il turbocompressore dispone di una valvola wastegate controllata elettronicamente, la quale consente di aumentare la dinamica del motore, unitamente a una riduzione costante dei consumi. 

Già dai prossimi mesi, saranno disponibili su smart fortwo e forfour nuove accattivanti tonalità e pratici equipaggiamenti oltre all’integrazione completa degli smartphone mediante MirrorLink®. Con MirrorLink® è possibile integrare nella vettura gli smartphone compatibili e duplicarne i contenuti sullo schermo di smart fortwo e forfour. In futuro MirrorLink® sarà disponibile di serie in abbinamento allo smart Media-System. Attualmente MirrorLink® supporta le app MIROAMER® (web radio e intrattenimento musicale), Audioteka® (audiolibri) e COYOTE® (informazioni in tempo reale sul traffico stradale fornite dalla community). Seguiranno altre applicazioni. MirrorLink® è uno standard sviluppato da un consorzio formato da aziende IT e automobilistiche, e si basa su un’interfaccia normalizzata per la trasmissione dei contenuti del display e dei comandi. I dispositivi e le app sono certificati.

Il termine urban joy si estende ben oltre il piacere di guida in città, favorito dalle dimensioni compatte, dal diametro di volta ridotto e da motori posteriori scattanti: all’impareggiabile gioia di vivere di smart contribuiscono da sempre molti equipaggiamenti utili nella vita di tutti i giorni. La nuova smart ha ulteriormente incrementato la funzionalità delle sue vetture. Di seguito una panoramica dei più importanti equipaggiamenti nuovi o modificati.

• I rivestimenti dei passaruota in black, l’assetto ribassato e i nuovi cerchi in lega bicolore da 16” a 5 razze sono le caratteristiche principali della nuova versione urban che va a sostituire la sport edition #1. Questo va ad aggiungersi alle versioni di allestimento e sottolinea lo slancio dinamico sia in termini visivi sia in termini tecnici. L’assetto ridotto di dieci millimetri abbassa il baricentro, assicurando una tenuta di strada ancora migliore. I rivestimenti dei passaruota neri accentuano l’ampia carreggiata e fanno apparire la smart ancora più sportiva. Un ulteriore dettaglio è rappresentato dall’impianto di scarico con terminali cromati. Nell’abitacolo si distinguono la pedaliera sportiva in acciaio legato spazzolato ed il volante sportivo multifunzione a tre razze in pelle, con comandi del cambio al volante in abbinamento al cambio twinamic. 

• Solo per smart forfour sono disponibili a richiesta anche i cristalli laterali posteriori e il lunotto in vetro atermico oscurato. In questo modo i passeggeri del vano posteriore sono protetti da sguardi indiscreti e dall’irraggiamento solare diretto. Contemporaneamente, la sfumatura scura sottolinea la sportività della vettura. 

• Un’altra novità disponibile su forfour è rappresentata dal supporto per tablet per l’intrattenimento nel vano posteriore e la relativa predisposizione, che consiste in un vano integrato nel retro dello schienale dei sedili anteriori. La predisposizione è di serie per le versioni prime e proxy e disponibile a richiesta per le versioni passion e urban. Il supporto per tablet è stato progettato sulla base dell’iPad Air. L’apparecchio è posizionato in modo ergonomico e sicuro, e in qualsiasi momento può essere rimosso dal retro dei sedili anteriori.

Con la nuova generazione fanno il loro ingresso in gamma nuove tonalità, che incrementano le possibili combinazioni tra bodypanel e cellula di sicurezza tridion. Per i bodypanel di fortwo arrivano i nuovi colori red e black-to-yellow (metallizzato). La cellula di sicurezza tridion è disponibile a richiesta anche in jupiter red, lava orange metallizzato e graphite grey opaco. Ai bodypanel in black-to-yellow si adatta alla perfezione la nuova mascherina del radiatore in black-to-yellow metallizzato. Le novità per smart forfour sono: la cellula di sicurezza tridion in cadmium red, graphite grey metallizzato o lava orange metallizzato e la mascherina del radiatore in black-to-yellow metallizzato e graphite grey metallizzato.

Anche per gli interni sono disponibili combinazioni cromatiche nuove per fortwo e forfour. La versione prime è ora disponibile esclusivamente in un’elegante veste tono su tono in nero/grigio. Anche la versione passion si è arricchita di una variante in nero/grigio.

Gli sbalzi corti, la lunghezza ridotta e l’angolo di sterzata elevato sono caratteristiche importanti che consentono ai modelli smart di infilarsi in ogni parcheggio ed eseguire inversioni a U con estrema facilità. In quanto a diametro di volta la smart fortwo fa registrare un nuovo record: con 6,95 metri le inversioni di marcia non sono mai un problema. Anche la nuova forfour, con un diametro di volta pari a 8,65 metri vanta capacità di sterzata quasi analoghe a quelle della precedente smart fortwo, che richiedeva 8,75 metri da muro a muro. A questa maneggevolezza esemplare concorre lo sterzo diretto con rapporto di demoltiplicazione variabile e servoassistenza elettrica, presente di serie su tutti i modelli smart.

Inoltre, entrambi i modelli garantiscono la massima spaziosità in ingombri minimi, fatto dimostrato dall’eccellente Body Space Index, che descrive il rapporto tra lunghezza interna e lunghezza esterna, dove la lunghezza dell’abitacolo viene misurata orizzontalmente dal pedale dell’acceleratore non premuto fino alla fine della coda, così da poter raffrontare tra loro diverse vetture. In questo parametro entrambi i modelli smart fanno registrare valori da record: 75% (smart fortwo) e 77% (smart forfour).

smart forfour dispone, per sua natura, di una capacità di carico maggiore. Ribaltando gli schienali dei sedili posteriori si ottiene una superficie di carico piatta di 1.285 x 996 mm, con un volume di carico che può raggiungere i 975 litri: valori di riferimento per il segmento. Sorprende anche la lunghezza di carico, pari a 2,22 metri con lo schienale del sedile lato passeggero anteriore ribaltato in avanti. E non è tutto: a richiesta la smart forfour è disponibile con sedili posteriori ‘ready space’, che con un semplice gesto consentono di ruotare il cuscino e abbassarlo notevolmente. Si ottiene così un’altezza di carico incrementata di 12 cm, facilmente sfruttabile grazie anche alle porte posteriori che si aprono in un angolo di quasi 90°. 

Il principio di base su cui è stata fondata con successo la sicurezza del modello precedente è stato mantenuto anche nella nuova generazione. anche nelle nuove fortwo e forfour, infatti, la cellula di sicurezza tridion protegge gli occupanti come un guscio il suo interno. La nuova smart può, inoltre, contare su una percentuale maggiore di acciai ultraresistenti, sottoposti a trattamento termico e acciai multifase ad altissima resistenza. In linea con la filosofia Real Life Safety, applicata da Mercedes-Benz in tema di sicurezza, sono stati testati gli impatti frontali anche con vetture molto più grandi e pesanti. Le nuove smart inediti standard di sicurezza e protezione in collisioni frontali con Classe S e Classe C. Gli avanzati sistemi di assistenza alla guida, fino ad oggi riservati esclusivamente ai segmenti superiori, incrementano ulteriormente la sicurezza e il comfort. Tra questi figurano, ad esempio, il sistema di assistenza in presenza di vento laterale, la funzione di avvertimento della distanza e il sistema antisbandamento. smart offre così ai Clienti equipaggiamenti di sicurezza che superano decisamente gli standard del segmento. L’autotelaio si distingue soprattutto per la struttura dell’avantreno con sospensioni di tipo McPherson, con elementi presi in prestito dalla Mercedes-Benz Classe C, per il ponte De Dion ottimizzato, per l’escursione nettamente aumentata di tutte le sospensioni, per gli pneumatici con fianchi più alti e per un diametro di volta ridotto senza eguali. 

Cinque le versioni con cui è possibile valorizzare fortwo e forfour e personalizzarle a livello estetico: youngster, urban, passion, proxy e prime. Le versioni di equipaggiamento sono disponibili per tutte le combinazioni di motore/cambio, ad eccezione della motorizzazione di base da 45 kW. Di seguito le caratteristiche principali.

youngster. Una rivoluzione di sicurezza, comfort ed infotainment che si rivolge ai più giovani. A bordo di smart youngster è possibile ascoltare la musica dal proprio smartphone e comunicare in piena sicurezza grazie al vivavoce Bluetooth, senza mai staccare le mani dal volante. Cinque airbag, ESP, Crosswind, Hill Start e speed limit assist contribuiscono a garantire livelli di sicurezza unici nel segmento. Cerchi in lega e climatizzatore automatico contribuiscono al look e al comfort della versione youngster.

urban. La più sportiva di sempre. Sostituisce il modello di lancio sport edition #1 e aggiunge agli equipaggiamenti della youngster volante e leva cambio in pelle, servo parametrico, tetto trasparente, cerchi da 16” bicolore su rivestimenti dei passaruota neri, assetto e scarico cromato sportivo. Brillante sia con il cambio meccanico che con il nuovo doppia frizione a 6 marce twinamic - che su questa versione comprende anche i paddles al volante – consente ora di scegliere fra 3 tonalità diverse per i rivestimenti interni. 

passion. Il cuore della gamma, amata dalle donne. Colorata, glamour ed elegante, aggiunge agli equipaggiamenti già presenti sulla youngster, volante e leva cambio in pelle, servo parametrico, tetto trasparente, Sedili Black/Orange o White/Black, volante multifunzione in pelle e schermo multifunzione a colori con trip computer. I cerchi in lega Bicolor da 15” con finitura a specchio, il tridion silver e numerosi dettagli negli interni rendono la versione passion unica e di grande carattere.

proxy. La versione più più originale e frizzante. Eredita gli equipaggiamenti della sport edition #1 e li arricchisce ulteriormente grazie agli interni in pelle eco e tessuto bianco/blue marine e alla smartphone integration. Lo sport pack con cerchi in lega neri da 16”, l’assetto sport e il tetto trasparente ne sottolineano il carattere sportivo. Con il nuovo cambio automatico a doppia frizione twinamic sono di serie anche i paddles al volante.

prime. È la più sofisticata e innovativa ed eredita tutta la tecnologia Mercedes-Benz in termini di sicurezza e comfort. Oltre agli equipaggiamenti già presenti nella versione passion, grazie all’interazione di radar e telecamere è in grado di allertare il guidatore in caso di rischio di collisione con il veicolo che precede. Anche le manovre di parcheggio diventano ancora più semplici grazie ai sensori posteriori. Sedili riscaldabili in pelle, color display e smartphone integration rendono l’abitacolo esclusivo e tecnologico, mentre i cerchi in lega bicolor con finitura a specchio e i fari C-LED sottolineano con stile il design esterno. 

Smart offre, inoltre, diversi pacchetti di equipaggiamenti per il comfort e la sicurezza. 

Categoria: Auto