ANTEPRIMA MONDIALE DELLA VOLKSWAGEN I.D. CROZZ A SHANGHAI

La Volkswagen sta sviluppando una nuova gamma di modelli elettrici concepiti in modo inedito e dal design all’avanguardia. Nel 2020 prenderà il via la produzione di serie. Ora, con l’anteprima mondiale della I.D. CROZZ al Salone dell’Automobile di Shanghai 2017 (dal 19 al 29 aprile), la Casa di Wolfsburg offre un’importante anticipazione delle nuove protagoniste della mobilità elettrica. La I.D. CROZZ è il primo Crossover Utility Vehicle (CUV) con sistema di trazione elettrica della Volkswagen, ed è al contempo una coupé quattro porte e uno Sport Utility Vehicle (SUV). Alle attese presentazioni della I.D. (anteprima mondiale a Parigi nel 2016) e dell’I.D. BUZZ (debutto internazionale a Detroit nel 2017) segue ora quella della
I.D. CROZZ, la terza emozionante versione della famiglia I.D.. Il modello a emissioni zero si distingue per elevata autonomia, design carismatico e interni di nuova concezione. La I.D. CROZZ, dal carattere sportivo, offre un’anticipazione concreta di quanto accadrà dal 2020 e sottolinea il volto eclettico della gamma dei modelli elettrici Volkswagen di domani.

Trazione integrale e 500 km di autonomia (ciclo NEDC). La I.D. CROZZ è un CUV a emissioni zero dal carattere sportivo, studiato per garantire la massima interattività. La sua trazione integrale elettrica convince sia nella giungla urbana, sia nei tratti accidentati percorsi da chi ama vivere all’insegna di una mobilità assoluta. Con batteria completamente carica, la
I.D. CROZZ (180 km/h di velocità massima per 306 CV di potenza massima) riesce a percorrere fino a 500 chilometri (NEDC). Grazie al sistema di ricarica rapida, la batteria a elevate prestazioni ritorna all’80% della propria capacità in 30 minuti, collegandosi a un punto di ricarica con una potenza di 150 kW (DC).

La I.D. CROZZ è più compatta e bassa rispetto al più recente SUV di serie della Volkswagen, ossia la nuova Tiguan Allspace (chiamata Tiguan L in Cina). Come la I.D. e l’I.D. BUZZ, anche la I.D. CROZZ è basata sul pianale modulare per veicoli elettrici MEB di nuova concezione. I moduli degli assi e della trazione dei modelli su base MEB vengono spostati verso gli estremi, con conseguente aumento del passo disponibile.

Uno dei tratti distintivi della I.D. CROZZ è rappresentato, nel frontale, dall’illuminazione tipica delle elettriche e ibride della Volkswagen. Gli elementi luminosi (luci diurne a LED a forma di C e, al centro, fari con tecnologia LED formati da cinque sottili fasce di LED e comandabili con la massima versatilità) si fondono a formare un frontale con “occhi” che si muovono elettronicamente (Interactive Spotlight).

Il design essenziale e grintoso dalla I.D. CROZZ coniuga l’imponenza e la solidità tipiche dei SUV con la leggerezza e l’agilità delle coupé. Una nota stilistica: il cofano motore di grandi dimensioni, con i parafanghi dall’ampio raggio e dal profilo atletico, si estende piacevolmente per l’intera larghezza dell’alto frontale.

Una novità è rappresentata dalla “volta” luminosa integrata nel tetto panoramico illuminato. Questa tenda immaginaria si apre o chiude tramite comandi gestuali. Composta da fasci di LED, scorre sul padiglione, illuminando l’abitacolo.

Grazie alla trazione elettrica compatta e alla batteria agli ioni di litio integrata nel pianale della vettura, gli interni si configurano come Open Space, privilegiando una configurazione variabile in stile lounge, sinonimo di superiore spaziosità.    

Categoria: Concept