ŠKODA VISION S: PREMIÈRE AL SALONE DI GINEVRA PER LA CONCEPT CAR

Nel 2014 ŠKODA presentò proprio a Ginevra la concept car Vision C, che sarebbe diventata il punto di partenza per il nuovo linguaggio stilistico della Marca, rappresentato molto bene dall’ammiraglia Superb. Nel 2016, ŠKODA presenta la Vision S, un prototipo dedicato al mondo dei SUV. La Vision S risulta più ampia della già conosciuta ŠKODA Yeti: con 4,70 m di lunghezza, 1,91 m di larghezza e 1,68 m di altezza, il modello evidenzia così il proprio carattere imponente su strada. Nell’abitacolo i designer hanno ripreso gli elementi positivi che caratterizzano i prodotti della Marca, a partire dall’ampio spazio interno. La Vision S dispone, infatti, di tre file di sedili, che permettono di offrire ampio comfort di seduta per sei passeggeri.

Il design esterno del nuovo prototipo ŠKODA riprende il linguaggio stilistico della Marca, esaltandolo. Linee precise e taglienti ed elementi cristallini spigolosi accentuano i dettagli di stile. Il gioco di luci e ombre crea effetti interessanti sulle superfici cesellate.

Il frontale si basa sull'utilizzo creativo di alcuni elementi plastici, i cui contorni scorrono verso il logo posto sulla parte centrale. L’ampia calandra, unita a quattro fari a LED dalla forma affilata, caratterizza il volto della concept car, sottolineando il carattere sportivo del modello. Il logo e i listelli verticali della griglia sono impreziositi da elementi cristallini, omaggio della Casa automobilistica alla millenaria arte del cristallo della propria terra d’origine, la Repubblica Ceca.

Il profilo laterale illustra il forte carattere della Vision S. La ‘linea tornado’ si estende per tutta la lunghezza del corpo macchina arricchendone la prestanza, grazie anche a giochi di rientranze e sporgenze. I passaruota protesi all’esterno pongono l’accento sul carattere off-road. La linea del tetto che degrada lentamente sull’alettone, per poi rientrare, arricchisce il modello di dinamismo e vigore. Il posteriore della Vision S è stato progettato in maniera scultorea, con rientranze incisive e lineari. L’ampio estrattore posteriore è caratterizzato dalla presenza di scarichi geometrici, dando alla concept car SUV un’immagine solida. Il logo è affiancato da luci posteriori cristalline con taglio dinamico, ed è posto appena sotto il lunotto. La caratteristica forma a C dei gruppi ottici dei modelli ŠKODA si sviluppa a partire dalle luci posteriori per concludersi nei riflettori che corrono su un’unica linea alla base del paraurti.

Categoria: Concept