AUDI Q7 MY19

Radicale rinnovamento per la gamma motori di Audi Q7. Debuttano i V6 3.0 TDI con tecnologia mild-hybrid da 231 e 286 CV, condivisi con la famiglia high-end Audi.

 

Audi Q7, il SUV full size dei quattro anelli punto di riferimento della categoria per ampiezza dell’abitacolo e disponibilità di spazio, rinnova la propria gamma motori. Analogamente all’ammiraglia A8, alla coupé a cinque porte A7 Sportback, alla berlina e Avant A6 nonché allo Sport SUV Q8, adotta i moderni e raffinati V6 3.0 TDI con tecnologia mild-hybrid a 48 Volt.

 

I propulsori 45 TDI e 50 TDI condividono l’architettura a 6 cilindri a V, la cilindrata di 2.967 cc e la distribuzione a 4 valvole per cilindro. Il basamento e le testate dispongono di circuiti del liquido di raffreddamento separati. Audi Q7 45 TDI può contare su di una potenza di 231 CV e una coppia di 500 Nm cui conseguono uno scatto da 0 a 100 km/h in 7,1 secondi (7,3 secondi per la versione a 7 posti) e una velocità massima di 229 km/h a fronte di consumi (ciclo NEDC) di 6,5 litri ogni 100 chilometri e di emissioni di 172 grammi/chilometro di CO2(6,8 litri e 178 g/km per la 7 posti). La top di gamma Q7 50 TDI si avvale di 286 CV e 600 Nm di coppia. Valori che portano in dote un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi, una velocità massima di 241 km/h e consumi (ciclo NEDC) di 6,6 litri ogni 100 chilometri (6,8 litri per Q7 50 TDI 7 posti). Emissioni di CO2nell’ordine dei 172 g/km (5 posti) e 178 g/km (7 posti).

 

La tecnologia mild-hybrid (MHEV) Audi è protagonista ai fini dell’efficienza. Nell’esercizio di marcia reale può ridurre i consumi di 0,7 l/100 km. Il sistema integra una batteria agli ioni di litio e un alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) in una rete di bordo principale a 48 Volt. La batteria è caratterizzata da una capacità di 10 Ah. Fra 55 e 160 km/h il SUV full size dei quattro anelli può avanzare per inerzia a motore spento; successivamente, il propulsore viene riavviato dall’RSG in modo veloce ed estremamente confortevole. In fase di decelerazione l’RSG può recuperare sino a 12 kW di potenza. Il sistema start/stop è attivo sin da 22 km/h.

 

Q7 45 TDI e Q7 50 TDI si avvalgono della trasmissione automatica tiptronic a otto rapporti, che esegue i cambi di marcia in modo rapido e impercettibile, e della trazione integrale permanente quattro con differenziale centrale autobloccante. In condizioni ordinarie, il differenziale centrale meccanico ripartisce la coppia tra avantreno e retrotreno secondo il rapporto 40:60. All’occorrenza, la maggior parte dei kgm viene indirizzata verso l’assale che offre una superiore trazione, raggiungendo picchi del 70% anteriormente e dell’85% posteriormente. Adottando uno stile di guida sportivo, la gestione selettiva della coppia sulle singole ruote – un plus portato in dote dal controllo elettronico della stabilità (ESC) – applica una lieve forza frenante alle ruote interne alla curva, scongiurando l’insorgere del sottosterzo.

 

Prezzi da 64.250 euro per Audi Q7 45 TDI quattro tiptronic e da 69.750 euro per Audi Q7 50 TDI quattro tiptronic.

Categoria: Flash news