LE NUOVE TRIUMPH SCRAMBLER 1200 XC E XE

Le nuove Scrambler 1200 XC e Scrambler 1200 XE sono due novità che rivoluzionano la categoria e rappresentano una prima assoluta tra le fila delle dual-purposein chiave moderna presenti sul mercato. Queste bellissime 1200 fissano un nuovo standard in termini di performance, accorgimenti tecnici e cura dei dettagli, mixati all’iconico DNA Scrambler di Triumph e alle potenzialità di una moto pronta per ogni tipo di avventura.

Costruite per regalare un’esperienza di guida straordinaria su ogni superficie, e impreziosite da specifiche e tecnologia da prima della classe, queste nuove modern classicsportano la leggenda, che Triumph stessa ha iniziato, ad un nuovo, ulteriore livello. 

 

Nate da una stirpe che non ha precedenti nel mondo moto, le nuove Scrambler 1200 attingono a piene mani dalle loro antenate dei primi anni ’60, dove Triumph ha giocato un ruolo fondamentale nel definire gli schemi che, ancora oggi, rendono le scrambler ciò che sono.

La gamma delle nuovissime Scrambler 1200 è composta da due versioni. Scrambler 1200 XC, costruita per la strada e per divertirsi in off-road, e la top di gamma Scrambler 1200 XE, con una scheda tecnica di altissimo livello che le permette di essere una moto perfetta per i percorsi più avventurosi, con un carattere da fuoristrada, per un vero uso scrambler, che la colloca in cima alla lista delle dual-purposee non solo.

 

Entrambi i modelli regalano al pilota una coppia senza recedenti grazie al motore Bonneville High Power di 1200cc ma rivisto e affinato per un uso in fuoristrada. Il carismatico motore con manovellismo 270° regala un’erogazione fluida e un rilascio della potenza lineare anche grazie al precisissimo cambio a 6 rapporti.

Sviluppato specificatamente per la Scrambler, il motore 1200 eroga 90CV a 7,400 giri/min., addirittura il 12.5% in più della Bonneville T120 ed un incredibile 38% in più della Street Scrambler MY19.

In più, la centralina è mappata per rilasciare coppia ai giri medio-bassi, quelli più importanti per la guida in strada come in fuoristrada, con un picco di 110Nm a 3,950 giri/min. Anche questo valore è maggiore rispetto alla Street Scrambler MY19 del 37.5%.

Per regalare l’iconico suono Scrambler, è presente un doppio scarico con silenziatori alti in alluminio spazzolato che conferisce un sound cupo e profondo al bicilindrico inglese.

Come tutte le Bonneville di ultima generazione, anche il motore delle Scrambler 1200 usa il ride-by-wire per garantire una guida moderna dal sapore classice un sistema di raffreddamento a liquido per fornire al rider lunghi chilometraggi e bassi emissioni.

Entrambe le Scrambler 1200 sono caratterizzate da una nuova estensione degli intervalli di manutenzione, ora distanziati di ben 16,000 km.

 

Entrambi i modelli si caratterizzano per la nuova strumentazione Triumph TFT di ultima generazione, con un design unico e due lay-out di informazioni e temi che possono essere personalizzati a seconda delle esigenze. Questo include una nuova possibilità di customizzazione dello schermo con il proprio nome che compare all’avvio della motocicletta.

Entrambe le versioni hanno diverse mappature tra cui Road, Rain, Off-Road, Sport and Rider che regolano la risposta dell’acceleratore, l’ABS e il traction control per rispondere a tutte le esigenze del pilota nelle diverse condizioni di guida.  Oltre a queste 5 modalità, la Scrambler 1200 XE fornisce anche la modalità ‘Off-Road Pro’,che regala il nostro miglior set-up dedicato alla guida in off-road e a quei piloti che desiderano avventurarsi su terreni impervi. Questa mappatura disattiva completamente ABS e traction control e usa la risposta ‘Off-Road’ per la gestione dell’acceleratore.

Entrambe le moto sono equipaggiate con illuminazione LED, inclusi il faro anteriore da 5 pollici e la luce posteriore che presenta nuovi dettagli in opacità. Il faro anteriore incorpora anche il DRL (Daytime Running Lights) che regala un’eccellente visibilità e un caratteristico profilo luminoso.

 

La nuova accensione Keyless di Triumph è montata di serie su entrambi i modelli. Il sistema riconosce la prossimità del sensore nella chiave e abilita l’accensione (che avviene tramite tasto a manubrio). C’è anche la possibilità di disabilitare questa funzione wireless con un pulsante sulla chiave, per una maggiore sicurezza.

Entrambe le Scrambler 1200 sono equipaggiate da una presa di corrente USB  pensata per la ricarica di dispositivi elettronici. Per favorire la sicurezza degli apparecchi è stato creato un nuovo alloggiamento in schiuma sotto la sella.

Un’altra novità assoluta è l’introduzione di un sistema di navigazione completamente integrato e offerto da Google™ che fa così diventare Triumph il primo partner motociclistico della azienda di Palo Alto. Il sistema di navigazione è facilitato attraverso il montaggio di un’unità di connessione Bluetooth disponibile in accessorio.

Le nuove Scrambler 1200 permettono una completa integrazione tra telefono e moto, aiutate da un intuitiva strumentazione TFT a colori, da cui si possono gestire più operazioni legate al telefono attraverso un pratico tasto a manubrio, permettendo al pilota di selezionare la musica, controllare il volume e ricevere chiamate. Questo nuova tecnologia è disponibile attraverso il montaggio di un’unità di connessione Bluetooth offerta come optional.

Categoria: Moto