NUOVA APRILIA CAPONORD 1200 RALLY

NUOVA APRILIA CAPONORD 1200 RALLY

Aprilia presenta una nuova versione della supertecnologica crossover Caponord 1200, che abbatte i confini delimitati dall’asfalto per diventare ancora più trasversale e adatta a qualsiasi viaggio.

Arriva da Aprilia la moto definitiva, perfetta per qualunque occasione, il nuovo punto di riferimento tra forma e funzione, in cui la personalità tipica del design italiano si coniuga con un corpo snello. Come ogni Aprilia, la sportività traspare chiaramente dai tratti stilistici principali, tra cui spicca il triplo proiettore anteriore, ormai diventato un segno distintivo di tutte le Aprilia recenti. Le forme complessive sono state elaborate durante le numerose sessioni in galleria del vento, le quali hanno permesso di trovare un perfetto bilanciamento tra elevata compattezza, ottima penetrazione aerodinamica e grande riparo dall’aria. A garanzia del massimo comfort per pilota e passeggero intervengono il nuovo parabrezza maggiorato facilmente regolabile in altezza, i paramani e i particolari profili delle fiancate laterali, disegnati per essere poco sporgenti, ma al contempo protettivi. Lo stile avventuroso di Aprilia Caponord 1200 Rally è completato dai nuovi tubolari metallici paracolpi laterali e dall’inedita protezione sottostante al motore. Nuova è anche la coppia di proiettori supplementari a LED che contribuisce ad aumentare la sicurezza di marcia soprattutto in condizioni di scarsa visibilità.

Uno degli aspetti più importanti per una moto dedicata ad accompagnare i motociclisti durante i viaggi più lunghi e impegnativi, è la posizione di guida. Aprilia Caponord 1200 Rally offre a piloti di qualsiasi statura una posizione eretta e decontratta, frutto di specifici studi ergonomici, alla ricerca di una postura dominante e non affaticante durante le lunghe trasferte, con un perfetto controllo della moto nella guida sportiva su strada e nella guida, anche in piedi, nel fuoristrada leggero. La sella ha un cuscino particolarmente accogliente ed è posta a soli 840 mm da terra, permettendo di avere sempre il totale controllo del veicolo da fermo. È inoltre disponibile come accessorio una sella ribassata che riduce ulteriormente la distanza da terra. Anche la sistemazione del passeggero è stata oggetto di particolari attenzioni: la porzione di sella, ampia e piatta, è separata da quella del pilota e ha una forma che impedisce di scivolare in avanti, garantendo ottimo comfort in ogni situazione di guida, mentre le ergonomiche maniglie d’appiglio consentono una salda e comoda presa. La tecnologia “rotazionale” ha permesso di realizzare un serbatoio in nylon con spessori ridotti e grande libertà di forme, avvantaggiando la leggerezza. In questo modo gli ingombri laterali sono ridotti al minimo e favoriscono la perfetta collocazione delle gambe del pilota a bordo. La capacità di 24 litri garantisce lunghe percorrenze con il pieno di carburante. 

Il design di Caponord 1200 Rally è completato dalle nuove motovaligie laterali finemente rivestite in alluminio, dalla capienza di 33 litri ciascuna. L’ingombro laterale, una volta installate, risulta molto contenuto; a tale risultato contribuisce anche l’adozione dell’impianto di scarico con silenziatore basso. Le motovaligie rimangono particolarmente aderenti al profilo del codone (l’ingombro totale si ferma a 920 mm) e non creano alcun disturbo al passeggero, facilitando la salita a bordo e il comfort di marcia. Nel caso in cui le motovaligie non siano montate, è possibile regolare in altezza il silenziatore, donando un look più aggressivo al veicolo e aumentando la luce a terra in curva. 

Il layout del telaio prevede una struttura mista, formata da un traliccio di tubi in acciaio ad alta resistenza collegato a una coppia di piastre in alluminio pressofuso. Tale esclusiva e collaudata configurazione, consente di avere un perfetto bilanciamento dei pesi, nonché ottimali valori di rigidità torsionale e longitudinale, caratteristiche che donano ad Aprilia Caponord 1200 Rally qualità di riferimento per maneggevolezza e stabilità alle alte velocità. Il nuovo telaietto posteriore in acciaio assicura estrema solidità nel caso si viaggi a pieno carico, mentre il posizionamento laterale dell’ammortizzatore, che collega il telaio al forcellone in alluminio, è utile per concedere il giusto spazio ai collettori di scarico, lasciando l’unità distante dalle fonti di calore, in posizione favorevole ad eventuali regolazioni. Aprilia Caponord 1200 Rally è equipaggiata con nuove ruote a raggi - con l’anteriore da 19 pollici – che calzano poliedrici pneumatici adatti ad ogni terreno, i quali rendono possibile raggiungere ogni meta, indipendentemente dal tipo di superficie stradale da affrontare. 

A elevare ulteriormente la già grande versatilità di Aprilia Caponord 1200 Rally interviene il sofisticato sistema di sospensioni semiattive ADD (coperto da quattro brevetti), in grado di riconoscere la guida adottata dal pilota, la quantità di carico imbarcato e le condizioni del suolo, per adeguare il setup automaticamente e in tempo reale. Un’esclusiva brevettata da Aprilia, derivante dall’enorme bagaglio di esperienza nel campo delle soluzioni elettroniche che il marchio di Noale ha guadagnato vincendo nelle competizioni ai massimi livelli, come il campionato del mondo Superbike, dove Aprilia è diventata sette volte campione del mondo in cinque anni ed è attuale detentrice sia del titolo costruttori sia del titolo piloti. 

L’impianto frenante Brembo, prevede, all’avantreno, una coppia di dischi flottanti in acciaio di 320 mm e pinze monoblocco a 4 pistoncini e attacco radiale. Al retrotreno è presente un disco di 240 mm e una pinza flottante a singolo pistoncino. Un evoluto ABS disinseribile a due canali completa la dotazione di serie.

L’adozione della ruota anteriore da 19” ha richiesto una generale rivisitazione della ciclistica, con interventi su offset e nuove tarature delle sospensioni rispetto ad Aprilia Caponord 1200. La nuova Aprilia Caponord 1200 Rally risulta quindi molto precisa in inserimento in curva, rigorosa nella percorrenza e molto stabile alle alte velocità.

Aprilia Caponord 1200 Rally è spinta dall’ultima evoluzione del bicilindrico Aprilia già installato con successo sulla Caponord 1200. Il V2 italiano vanta una tecnologia costruttiva molto avanzata e un attento studio della fluodinamica interna, volta a migliorare la combustione, diminuire gli attriti, massimizzando le prestazioni. 

Il motore 1200cc di Caponord Rally beneficia di una serie di migliorie e affinamenti diffusi in termini di setting, di fasatura, di controllo elettronico. I naturali sviluppi di questo twin succedutesi nel tempo hanno permesso di ottenere un’erogazione più progressiva e pronta fin dai bassi regimi (a vantaggio del comfort) e di esaltare il piacere di guida grazie a elevati valori di coppia, migliorando al contempo i consumi di carburante.

Aprilia è stata la prima a credere nel Ride-by-Wire, l’acceleratore di tipo elettronico, frutto di una tecnologia sofisticatissima, introdotto per la prima volta nel mondo del motociclismo sportivo nel 2002 con RS Cube e, tra le moto di serie, su Shiver 750 già nel 2007. Il livello di efficacia e affidabilità del sistema ha raggiunto l’apice su Aprilia Caponord 1200 Rally. Il RbW dialoga alla perfezione con la centralina elettronica del motore, gestendo al meglio la potenza in ogni frangente dell’arco di erogazione, per avere trattabilità priva di strappi ai bassi regimi, grande prontezza ai medi ed esemplare allungo agli alti. Un motore efficiente offre inoltre l’incontestabile pregio di ottimizzare i consumi di carburante. 

 

La tripla mappatura (Rain, Touring, Sport) selezionabile anche in corsa dal pilota, consente di avere una moto con tre caratteri differenti, capace di adattarsi istantaneamente a ogni esigenza di guida. Il pilota non deve far altro che chiudere il gas e, premendo un pulsante, decidere che tipo di configurazione utilizzare.

ABS e controllo di trazione (ATC), entrambi disinseribili, sono di serie su Aprilia Caponord 1200 Rally. 

L’Aprilia Cruise Control consente di impostare la velocità desiderata e mantenerla costante anche in caso di salite o discese, senza necessità di agire sul comando del gas. Il sistema si disattiva automaticamente qualora il pilota agisca su uno qualsiasi dei comandi di freno/frizione/pulsante Cruise Control e risulta molto utile nelle lunghe percorrenze autostradali, poiché aiuta a risparmiare carburante e rende la guida meno affaticante. 

La strumentazione che equipaggia Aprilia Caponord 1200 Rally è completamente digitale: il pannello full LCD integra il tachimetro, il contagiri, l’odometro generale e due parziali, il livello del carburante e la temperatura del liquido di raffreddamento. Inoltre è presente l’indicatore della mappatura selezionata (S,T,R) e quello della regolazione elettrica del precarico molla dell’ammortizzatore. Viene indicata anche la marcia inserita, il livello di regolazione dell’ATC e il funzionamento delle manopole riscaldabili (previste in optional).

La serie di spie laterali comprendono quella della riserva di carburante, di abilitazione/disabilitazione di ABS, ATC e ACC.

Sono tre le varianti cromatiche opache e completamente nuove cui è disponibile Aprilia Caponord 1200 Rally: giallo Dune, grigio Safari e verde Army.

La vocazione turistica e avventurosa di Caponord 1200 Rally è rimarcata da una gamma completa di accessori sviluppati appositamente da Aprilia per questo modello per esaltarne le caratteristiche tecniche, la funzionalità, l’estetica e il piacere di guida. 

Categoria: Moto