NUOVO YAMAHA X-MAX 300

Prendendo le basi dal 250cc e ispirandosi al TMAX, il nuovo X-MAX 300 amplia la famiglia Sport Scooter di Yamaha.

La ricca gamma dei modelli “MAX” di Yamaha, comprendente mezzi dai 125 ai 530 cc, ha scalato la vetta delle vendite di scooter in Europa degli ultimi anni, recitando un ruolo fondamentale che ha permesso alla Casa di Iwata di mantenere la propria posizione di leadership all’interno del mercato due ruote. 

Dal lancio del primo TMAX nel 2000, Yamaha costituisce un vero e proprio punto di riferimento nel segmento degli sport scooter. Il Re dei maxi-scooter sportivi, rappresentante ufficiale della gamma tre diapason, è considerato infatti un vero best seller che, grazie al proprio stile e alla tecnologia che utilizza, ha dettato le regole dei commuter vehicles ed ha avuto un'influenza straordinaria sul design degli altri modelli.

Il DNA di TMAX ha giocato quindi un ruolo fondamentale nella fase di studio del look, del carattere e delle prestazioni del nuovo X-MAX 300. Con specifiche superiori ed un rivisitato design sportivo, questo nuovo scooter premium prende le basi da X-MAX 250, modello di grande successo che in undici anni di storia ha superato le 130.000 unità vendute.

Destinato ad una fascia di pubblico più ampia, il nuovo X-MAX 300 è pronto a rivoluzionare il mondo degli scooter rendendolo più desiderabile ed attraente. Il nuovo modello è spinto da un motore monocilindrico da 300 cc di ultima generazione, costruito con la più recente tecnologia Yamaha Blue Core, che consente di ottenere prestazioni superiori con emissioni e consumi ridotti.

La sua nuova e sofisticata ciclistica regala guida e performance sportive di stampo motociclistico, mentre l'inimitabile design ispirato a TMAX, con il doppio faro anteriore a LED e l’innovativo proiettore centrale, lo rende uno degli sport scooter dal look più dinamico mai costruito dalla Casa giapponese.

Ma Yamaha non ha mai dimenticato che, oltre al divertimento, bisogna ricercare anche la praticità. Per questo motivo, X-MAX 300 nasce per soddisfare anche i bisogni dettati dalla routine quotidiana grazie all’ampio vano che può contenere due caschi integrali, all'adattatore da 12V e al nuovo sistema di accensione senza chiave “Smart Key”.

Nuovo motore Blue Core da 300 cc, performante ed efficiente.

Dopo aver analizzato ogni aspetto del nuovo motore, i tecnici Yamaha sono riusciti a ridurre le perdite di potenza e, nello stesso tempo, a diminuire i consumi, pur garantendo prestazioni superiori.

Per questo motivo, il nuovo motore da 300 cc a 4 tempi, 4 valvole SOHC e raffreddato a liquido adotta una serie di componenti tecnologiche Blue Core che aumentano la potenza. Tra queste spiccano il disegno e la fasatura delle valvole ottimizzati e la compatta camera di combustione semisferica con un rapporto di compressione elevato.

Non manca il raffreddamento forzato dell'aria che assicura un funzionamento del motore più costante. Il nuovo motore è omologato EU4 e offre una poderosa accelerazione e una velocità di punta superiore rispetto alla versione da 250 cc. Per assicurare a X-MAX 300 un'accelerazione da leader della categoria, che si accompagna a consumi ridotti e a prestazioni a basso impatto ambientale, è stata adottata una nuova iniezione elettronica. La posizione e l'angolazione degli iniettori a 12 ugelli sono state ottimizzate per nebulizzare le particelle atomizzate di carburante verso la parte posteriore della testa. Il nuovo disegno della camera di combustione e del condotto di aspirazione creano invece una turbolenza che permette una combustione rapida ed efficiente che offre più coppia ai bassi e medi regimi.

Non c'è alcun dubbio che il carismatico TMAX sia lo scooter che più ha influenzato il design dei modelli della categoria e anche uno dei più importanti veicoli a due ruote mai realizzati da Yamaha. È stato il Re dei maxi-scooter ad ispirare il design del nuovo X-MAX 300. Lo si capisce osservandolo da qualsiasi angolazione perché il DNA della famiglia TMAX è davvero inconfondibile. Il nuovo "muso" di X-MAX 300 adotta due nuovi fari a LED ed un inedito proiettore centrale che gli regala un aspetto deciso ed aggressivo, oltre a sottolinearne il legame con TMAX.

Ai due lati del tunnel centrale, il classico stile “a boomerang” della famiglia MAX offre un forte raccordo visivo tra la ruota anteriore e quella posteriore. Le linee pulite ed inclinate verso l'alto del codone ed il gruppo ottico posteriore esaltano invece la decisa influenza del DNA di TMAX.

Anche il design della nuova strumentazione high-tech s’ispira all’iconico maxi-scooter e prevede un elegante tachimetro ed un contagiri analogico, entrambi alloggiati dentro dei gusci che richiamano quelli delle auto sportive.

Il display centrale LCD multifunzione sottolinea la qualità superiore e le specifiche di vertice del nuovo 300 cc. Dotata di componenti di qualità elevata e rifiniture pregiate, la strumentazione conferma che X-MAX 300 è una categoria a sé stante in termini di design, qualità e unicità.

TMAX è stato il primo maxi-scooter a prestazioni elevate con forcella di tipo motociclistico e, per il 2017, il nuovo X-MAX 300 adotta la stessa soluzione.

Il nuovo telaio è equipaggiato con una forcella con due piastre di sterzo e doppio ammortizzatore posteriore, per una maneggevolezza da moto, una migliore risposta sull’asfalto e un’ottima stabilità a velocità elevate.

L'adozione del controllo di trazione di serie (TCS) conferma l’elevata qualità delle specifiche tecniche di questo nuovo sport scooter. Attraverso appositi sensori, quando viene rilevata una perdita di trazione, il sistema elettronico interviene per una maggiore confidenza sui fondi bagnati o scivolosi e con poca aderenza.

Nella realizzazione del nuovo Yamaha X-MAX 300 sono state impiegate tutte le tecnologie più avanzate, tra cui l'accensione senza chiave “Smart Key”. Il sistema è una dimostrazione di quanto il nuovo 300 cc di Casa Iwata sia all'avanguardia in termini di tecnologia.

L'immagine hi-tech di X-MAX 300 ha preso forma dal DNA del TMAX. Il dinamico doppio faro anteriore a LED regala a questo modello un aspetto moderno e distintivo, che non passa inosservato.

Chi guida X-MAX sa che questo mezzo è stato realizzato pensando anche alla praticità quotidiana. Sotto la nuova doppia sella c'è infatti uno dei più capienti vani portaoggetti della categoria che può contenere due caschi integrali ed un computer portatile. Inoltre, è predisposto per poter essere suddiviso in maniera anche asimmetrica: sono sufficienti, infatti, poche manovre per configurare lo spazio in base alle proprie necessità.

X-MAX dimostra così di essere il compagno ideale durante gli spostamenti cittadini ed il partner più divertente con cui passare i weekend.

La nuova ciclistica è stata sviluppata per offrire una guida più sportiva ed agile, anche grazie al peso contenuto. La scelta delle dimensioni dei cerchi e delle gomme gioca, infatti, un ruolo significativo nella forma del design e delle caratteristiche di guida. Per ottenere prestazioni sportive ed una maneggevolezza adatta ai percorsi urbani più difficili, il nuovo X-MAX 300 monta una ruota alta da 15 pollici davanti e da 14 pollici dietro. La potenza frenante è fornita dal freno a disco anteriore da 267 mm e dal freno a disco posteriore da 240mm.

Il nuovo X-MAX 300 sarà disponibile a partire da aprile 2017, nelle colorazioni Matt Grey, Milky White e Quasar Bronze.    

Categoria: Moto