LUSSO E PERFORMANCE PER L’INEDITA BMW X7

Nel mondo dei fumetti il fattore X è sintomo di unicità e straordinarietà, caratteristiche che ritroviamo nella BMW X7 dove si è riusciti a mixare perfettamente il lusso estremo con le performance. La BMW X7 è una assoluta novità per il Marchio tedesco e rappresenta il top di gamma lusso in una nicchia di mercato davvero esclusiva. 

La nuova BMW X7 è stata presentata alla stampa italiana attraverso un long test drive davvero particolare che partendo da Milano ha toccato le città di Venezia, Firenze, Roma, Napoli per terminare nella capitale europea della cultura 2019 Matera. La nostra rivista ha partecipato all’ultima tappa da Roma a Matera passando da quel di Napoli e ci è stato possibile apprezzare e testare sia su percorsi autostradali e sia sui percorsi cittadini la versatilità della nuova BMW X7 che, nonostante le dimensioni importanti – parliamo di 5 metri e 15 di lunghezza, 2 metri di larghezza ed un metro e 80 di altezza – si è dimostrata estremamente facile ed agevole da guidare su ogni percorso affrontato.

 

DESIGN

Frontalmente è d’impatto il lungo cofano con il doppio rene di grandi dimensioni che si unisce al centro e le luci dal nuovo design molto riconoscibile. Posteriormente ne abbiamo molto apprezzato la forma quasi trapezioidale con il portellone posteriore elettrico dove si inseriscono in maniera orizzontale  ed ordinata le luci. I cerchi partono già da 20 pollici per arrivare, su richiesta ai 22 pollici.

 

INTERNI

Ma la vera sorpresa si trova salendo a bordo della vettura dove ci accoglie un ambiente lussuoso grazie anche ai materiali utilizzati, curato e, soprattutto, davvero molto spazioso e comodo con tutto ciò che serve a guidatore e passeggeri. La nuova BMW X7 nasce di serie per ospitare 7 persone su tre file di sedili con il classico  divano posteriore ed una terza comoda fila di sedili. L’utente finale, però può anche scegliere l’allestimento per 6 persone dove il classico divano posteriore viene sostituito da due singoli sedili come quelli anteriori. Tutti i sedili sono regolabili elettricamente e sono regolabili anche dal vano del portellone posteriore per facilitare le operazioni di carico con una possibilità di litri che vanno dai 325 ai 750 ai 2150 a seconda di come si voglia configurare l’ambiente interno con i sedili. Vi è la possibilità di avere anche una climatizzazione a ben cinque zone. Di serie anche il tetto panoramico elettrico che si prolunga fino alla terza fila di sedili nella quale gli occupanti possono anche autonomamente agire per la propria parte di tetto. Gli allestimenti in aggiunta alla versione base sono il Pure Excellence che prevede modanature interne ed esterne cromate e l’M Sport Package caratterizzato da colori più scuri e sportivi.

 

ASSETTO

La nuova BMW X7 prevede sospensioni pneumatiche che possono essere regolate in altezza da 0 a + 4 a -2 oppure -4 cm per poter salire meglio a bordo o caricare la vettura più agevolmente. Tali regolazioni possono avvenire sia attraverso il relativo pulsante posto immediatamente sotto la leva del cambio automatico oppure anche dal vano bagagli. Inoltre la vettura si abbassa o alza automaticamente a seconda della velocità di marcia per ottimizzare al meglio comfort e performance. Anche sulla nuova BMW X7 è presente l’assistenza alla guida di livello 2 attivabile con la semplice pressione di un tasto posto sulla corona del volante.

 

MOTORIZZAZIONI E PREZZI

La nuova BMW X7 al lancio di fine maggio monta un motore benzina 40I a sei cilindri da 340 cv e due motori diesel 3.0d a sei cilindri da 365 cv e M5.0d da 400 cv quadriturbo. Più avanti verrà importato in Europa anche il motore a benzina M5.0I.

I prezzi partono da Euro 94.900,00 per la versione 3.0d e da 119.500,00 per la versione M5.0d.

Allegati: file 1 (400.86 KB)