MAHINDRA CON IL NUOVO KUV 100 ED IL NUOVO XUV 500

Dopo la recente presentazione del nuovo Pik up GOA, Mahindra ha presentato presso l’autodromo di Franciacorta il nuovo KUV 100 ed il nuovo XUV 500.

Si tratta per entrambi di profondi restyling sia esterni e sia interni con grandi miglioramenti nelle performance e nella guida su strada ed in off-road.

Prima di entrare nel dettaglio delle due vetture preme evidenziare come il KUV 100 ha venduto solo in Italia dal suo lancio ben 1200 vetture mentre 2000 vetture vendute per la XUV 500. In Europa Mahindra nell’ultimo anno ha avuto un aumento delle vendite del 47% divenendo il 2° Brand per crescita.

 

KUV 100

Il compatto SUV è stato migliorato sotto ogni aspetto: vi sono nuovi gruppi ottici anteriori con led multifunzione dei fari, specchietti ripiegabili elettricamente con indicatore di direzione integrato, gruppo ottico posteriore più sportivo, cerchi in lega, una nuova consolle centrale con touchscreen e navigatore 7 pollici multifunzione, nuovi tessuti della tappezzeria, lavatergilunotto, apertura bagaglio tramite il telecomando. Questi nuovi miglioramenti sono stati applicati dalla Mahindra a seguito di un report ricevuto dai propri clienti.

Il propulsore da 1.200 cc è stato portato ad 87 CV e risulta essere più silenzioso del precedente. 

il KUV100 NXT si caratterizza per la sua poliedricità e la forte personalità: coniuga le qualità di un SUV alla praticità di una city- car, per muoversi agevolmente in città e parcheggiare con facilità. La posizione di guida alta offre maggiore visibilità, sicurezza e comodità, e l’abitabilità è eccezionale in relazione alle dimensioni. Infatti le cinque porte e i cinque posti lo testimoniano, con tutto lo spazio che serve per le gambe e le spalle dei passeggeri seduti dietro. Il pavimento è piatto, senza tunnel o altri ostacoli e gli occupanti hanno ben 870 mm tra la seduta posteriore e lo schienale anteriore. KUV100 NXT sorprende davvero per le dimensioni interne, da vettura di rango superiore.

A livello di guidabilità, l’altezza da terra di 170 mm e l’escursione delle sospensioni (150 mm all’anteriore e 200 mm per quella posteriore) consentono di affrontare senza problemi gli ostacoli e le insidie delle nostre strade sconnesse. Inoltre, il DNA SUV di Mahindra si vede da queste misure: angolo d’attacco 20° - angolo di dosso 17° - angolo d’uscita 29°. Le ruote sono collocate alle estremità della carrozzeria per avere più stabilità e un interasse molto lungo, di 2.385 mm, per lasciare tutto lo spazio possibile a bordo.

Due gli allestimenti: K6+ e K8, quest’ultimo arricchito ulteriormente con molti contenuti, per ampliare la differenza tra le due opzioni anche con nuove colorazioni dual tone.

I prezzi partono da Euro 11.990,00 per l’allestimento K6 sino ad Euro 13.990,00 per l’allestimento K8 con tre anni di garanzia ed assistenza stradale. 

 

XUV 500

Importanti miglioramenti anche per il SUV al topo della gamma Mahindra che si presenta rinnovato nel design e nei contenuti: nuova griglia frontale ora più elegante e grintosa, nuove luci a led con profilo cromato nella parte anteriore, nuovo design del portellone posteriore con nuovi gruppi ottici sdoppiati e nuovi deflettori aerodinamici per migliorarne la silenziosità di marcia, parasassi protettivi anteriori, modanatura sotto porta cromata, all’interno touchscreen con adroid auto, radio DAB e schermi ai poggiatesta. 

Il gruppo motore 2.200 cc turbodiesel da 140 CV è stato migliorato grazie a nuovi supporti che ne migliorano la silenziosità.

XUV 500 è un mezzo versatile, perfetto per viaggiare nel tempo libero e allo stesso tempo adatto alle esigenze quotidiane di tutta la famiglia ed all’occorrenza sa affrontare anche i percorsi più impegnativi, grazie al suo DNA da vero fuoristrada. La guida è più piacevole e confortevole, grazie anche al sistema di sospensioni evoluto, progettato per un utilizzo misto in strada e in fuoristrada. Per ottimizzare il comportamento di Mahindra XUV500 in situazioni così diverse tra loro, i progettisti hanno optato per una soluzione a ruote indipendenti a geometria McPherson all’anteriore; mentre il retrotreno adotta il sistema Multilink con molle elicoidali e barre stabilizzatrici, per avere maggiore stabilità, una guida morbida, uno sterzo preciso e il massimo del comfort in ogni situazione.

La trazione può essere FWD (anteriore) o AWD (integrale ad inserimento e controllo automatico) disinseribile, che ripartisce automaticamente la coppia tra asse anteriore e posteriore grazie a un controllo elettronico di ultima generazione, per un piacere di guida che si estende a tutte le superfici.

A testimoniare il suo DNA fuoristradistico, Mahindra XUV500 mantiene un’ottima motricità su tutti i terreni, soprattutto per le versioni AWD, e angoli caratteristici di tutto rispetto: angolo d’attacco 28°, angolo d’uscita 23°, angolo di dosso 21°.

Tre sono gli allestimenti: W6, W8, W10, con diverse tipologie di contenuti, con trazione anteriore o integrale, per un totale di sei versioni disponibili. Ovviamente l’ultima è quella più esaustiva ed è anche l’ultima ad essere stata presentata in ordine cronologico con il precedente modello. Include tra le altre cose il battitacco illuminato con nome vettura e il tetto apribile elettricamente.

I prezzi partono da Euro 21.250,00 sino ad Euro 27.600,00 a seconda dell’allestimento scelto e del tipo di trazione se a 2 o a 4 ruote motrici con 5 anni di garanzia ed assistenza stradale.