MITSUBISHI OUTLANDER PHEV MY19

Arriva sul mercato italiano iI nuovo Mitsubishi Outlander PHEV 2019, precursore di una gamma ben più ampia che unisce l’architettura dei SUV al sistema di propulsione degli EV – 100% elettrico nella versione ibrida elettrica plug-in messa a punto dalla Casa. 

 

Outlander PHEV, senza rinunciare all’indole da SUV, gode infatti di tutti i vantaggi dell’asset di un EV: fluidità, efficienza, varie opzioni di ricarica di serie (in viaggio, rigenerazione, Charge Mode, ricarica plug-in standard, ricarica plug-in rapida), emissioni zero nell’uso quotidiano in quasi tutti i tragitti (e comunque limitate sulle lunghe distanze), senza contare la piena compatibilità con gli eco-sistemi elettrici intelligenti del futuro, a partire della smart grid V2G/V2H. Outlander PHEV è inoltre già “WLTP Approved” e grazie ai suoi soli 46 g/km di CO2si pone ai vertici della categoria e come uno dei pochi player al di sotto della soglia dei 50 g/km di CO2

Outlander PHEV si è costantemente evoluta affermandosi sul mercato europeo e diventando l’ibrido plug-in più venduto. 

Mitsubishi Outlander PHEV è dotato di un motore termodinamico da 2.400 cc di cilindrata con una potenza di 134 CV e dalla generosa coppia accoppiato a due motori elettrici – uno anteriore ed uno posteriore -  e al Super-All Wheel Control (S-AWC) che  fornisce e garantisce una guida piacevole e rilassante nonché una grande silenziosità, tranquillità e stabilità. Grazie all’innovativo doppio motore elettrico 4WD unito al sistema Super All Wheel Control (S-AWC) la distribuzione della coppia viene ottimizzata a ciascuna ruota motrice consentendo una guida fluida, una forte accelerazione, la massima sicurezza e una sorprendente maneggevolezza in qualsiasi condizione. Questo rende Outlander PHEV unico nel suo genere, infatti è l’unico SUV plug-in a trazione integrale permanente. Outlander PHEV è in grado di sviluppare una potenza totale (motore benzina e i due motori elettrici) pari a 224 CV.  La batteria (potenziata del 15 % rispetto al precedente MY) è posta sotto il pavimento per massimizzare gli spazi interni ed abbassare il baricentro, a vantaggio della sicurezza e della manovrabilità. La vettura potrà andare in puro elettrico ad una velocità massima di 135 km/h (dopodiché entra in ausilio il motore a benzina) con una percorrenza massima di 57 km, in modalità ibrida seriale con i motori elettrici più l’assistenza del motore a benzina ed a modalità ibrida parallela con il motore a benzina più l’assistenza dei motori elettrici.

L’automobilista potrà sempre scegliere la modalità di guida tra NORMAL, SNOW, la modalità LOCK che ripartisce la trazione tra tutte e quattro le ruote motrici migliorando ulteriormente la stabilità della vettura e l’ultimissima integrazione SPORT che permette di utilizzare al meglio la potenza e l’accelerazione dell’auto. Inoltre, la funzione ECO permette di massimizzare le prestazioni della vettura riducendo consumi e aumentandone l’autonomia in Ev e/o Hybrid. 

DESIGN 

Il design esterno ed interno della nuova Outlander Phev è stato ulteriormente migliorato. Gli interni di Outlander PHEV sono una vera oasi di comodità con un generoso spazio per le gambe, dotazioni e servizi da luxury car ed una impareggiabile armoniosità alla guida. I sedili dell’auto sono stati ridisegnati e rifiniti con materiali di alta qualità con la possibilità di reclinazione dei posteriori che soddisfano numerose esigenze di spazio del bagagliaio.

SICUREZZA

In fatto di tecnologie, Outlander PHEV è dotato degli ultimissimi sistemi di assistenza e sicurezza alla guida. 

Una serie di dispositivi ADAS esalta la dotazione tecnologica di Outlander PHEV MY19. Dal Forward Collision Mitigation (FCM), di serie su tutte le versioni, che aiuta a prevenire il rischio di collisione frontale, al Blind Spot Warning (BSW), che utilizza sensori radar nel paraurti posteriore per individuare i veicoli sui punti ciechi posteriori e sui lati destro e sinistro, al Cruise Control Adattivo (ACC) che consente di mantenere la distanza impostata rispetto al veicolo che precede sia ad alta che a bassa velocità. Il Lane Departure Warning (LDW) segnala al conducente, tramite indicazione visiva e acustica, le deviazioni non intenzionali dalla corsia di marcia mentre, per aumentare la sicurezza, il comfort e la facilità di guida notturna, l’Automatic High Beam permette di passare automaticamente agli anabbaglianti quando rileva un veicolo davanti. 

Le dimensioni di Outlander PHEV non saranno mai un problema nelle manovre di parcheggio: i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e il Multi Around Monitor aiutano a parcheggiare senza fatica la vettura dando visibilità a tutti i punti ciechi; il Rear Cross Traffic Alert (RCTA), invece, rileva veicoli in avvicinamento con la retromarcia inserita, migliorando ulteriormente la semplicità di manovra in parcheggio. Non solo, Outlander PHEV MY19 dispone dell’UMS (Ultrasonic Misacceleration Mitigation System), un sistema costituito da una serie di sensori sia anteriori che posteriori che emettono un segnale acustico e visivo sul monitor della vettura qualora si rilevi la presenza di ostacoli e che controllano anche la coppia motrice causata da involontaria pressione dell’acceleratore.

 

 

L’UTILIZZO IN ELETTRICO O ENDOTERMICO

La plancia di Outlander PHEV permette di controllare ogni aspetto legato alla guida elettrica, monitorando consumi, gestione dell’energia e molto altro.

L’indicatore di utilizzo dell’energia segnala in ogni momento se si sta guidando in modo efficiente   spostando la lancetta verso Power, Eco o Charge. Il tasto EV permette al conducente di decidere in assoluta autonomia se e quanto utilizzare la propulsione in modalità completamente elettrica senza mai coinvolgere il motore endotermico con la possibilità di tenere sempre d’occhio l’autonomia grazie al display multifunzione che visualizza una serie di informazioni relative al sistema PHEV come l’autonomia residua, la percentuale di funzionamento in EV, l’andamento della ricarica del pacco batterie e l’indicazione del flusso di energia.

 

Inoltre, Outlander PHEV è dotato di Energy management che consente di utilizzare il sistema audio e l'area condizionata anche durante la ricarica senza utilizzare la batteria dell’auto. Il pratico display mostra infatti il flusso di energia durante la carica. A proposito di ricarica: caricare Outlander PHEV è semplicissimo. Basta collegare l’auto ad una presa elettrica domestica per una ricarica completa in circa 4 ore con il caricabatteria di bordo e il cavo di ricarica in dotazione con control box di sicurezza e presa Schuko. In alternativa, è possibile utilizzare il sistema di carica rapida, che in circa 25 minuti consente di ricaricare fino all’80% della capacità della batteria, presso le stazioni di ricarica che dispongono di queste specifiche colonnine. 

 

CONNETTIVITA’

Outlander PHEV è anche divertimento a bordo grazie al controllo intuitivo del proprio dispositivo con una connettività semplice e rapida con i sistemi Android Auto™ e Apple CarPlay. Basta collegare il proprio Android™ o iPhone alla porta USB per controllare le proprie applicazioni preferite sul display touch screen da 7 pollici. Inoltre, grazie alla App “Mitsubishi Remote Control”, lo smartphone si trasforma in un pratico telecomando con cui impostare il timer per la ricarica, programmare la ricarica in orario notturno o quando i costi di ricarica sono più convenienti, monitorare il tempo di ricarica rimanente, impostare il sistema di raffreddamento e riscaldamento per non consumare la batteria ecc.

 

Mitsubishi Outlander PHEV MY19 viene proposta in tre allestimenti: Instyle SDA, Instyle Plus SDA e Diamond SDA con un prezzo d’attacco che parte da € 49.900,00.

Allegati: file 1 (81.31 KB), file 2 (512.65 KB)