“AMA IL TUO CUORE”, IN PIENO SVOLGIMENTO L’INIZIATIVA DI MAN TRUCK & BUS ITALIA

Dopo il successo dell’anteprima al Transpotec, prosegue nelle Concessionarie e Officine autorizzate MAN il progetto “Ama il Tuo Cuore” che sottolinea l’attenzione del costruttore tedesco alla salute dell’autista. 

Quasi 200 elettrocardiogrammi effettuati tra le giornate in fiera al Transpotec e i primi due appuntamenti del mese di marzo presso le Concessionarie Eurosam di Piacenza e Quadri Industrial di Cavenago, alle porte di Milano.

Un dato decisamente interessante a conferma della bontà dell’iniziativa di MAN Truck & Bus Italia che ha voluto così essere all’avanguardia anche sotto questo aspetto, avviando una collaborazione con HTN, leader italiano nell’erogazione di servizi di telemedicina (partner di numerose Istituzioni scientifiche e universitarie), per lanciare questa campagna di sensibilizzazione sulla salute degli autisti. 

La telemedicina può infatti dare un importante contributo alla sicurezza dell’autotrasporto, perché l’infarto e le crisi cardiocircolatorie sono le principali cause di decesso e un semplice elettrocardiogramma può contribuire a individuare le situazioni “a rischio”. A maggior ragione per l’attività degli autisti, spesso costretti a comportamenti poco salutari come una vita sedentaria e un’alimentazione non bilanciata.

I risultati delle refertazioni, disponibili in soli 15 minuti grazie al collegamento in tempo reale con un cardiologo che opera 24 ore su 24 presso il centro HTN di Brescia, andranno a costituire la base per uno studio scientifico di prevenzione primaria sulle condizioni cardiocircolatorie della categoria dei conducenti di mezzi industriali e accendere così i riflettori su un’attività lavorativa di grande valenza sociale.

La prima fase del tour “Ama il Tuo Cuore” prevede ancora tre appuntamenti: sabato 18 marzo presso la Concessionaria Gazzola a Castelfranco Veneto (TV), il primo aprile presso Eurodiesel a Verona e l’8 aprile presso Nord Diesel a Udine.

Sono in via di definizione invece le iniziative per la prosecuzione del progetto: l’obiettivo è sviluppare una copertura più

capillare attraverso la creazione di una stazione mobile che possa operare nei punti di maggiore concentrazione di

operatori del trasporto. Per i soggetti a rischio, si potrebbero attivare anche delle soluzioni di controllo continuativo,

attraverso specifici apparati wireless abbinati a smartphone o tablet, per la rilevazione quotidiana dei parametri vitali,

quali la pressione arteriosa e la frequenza cardiaca.    

Categoria: Life Style