DACIA al Salone dell'auto di Ginevra 2017

Dopo Sandero, Lodgy e Dokker, la famiglia Stepway accoglie un quarto membro: Nuova Logan MCV Stepway, con cui Dacia continua a sviluppare la gamma Stepway, reale successo della Marca.Lo spirito avventuroso della vettura è evidenziato da un aumento di 50 mm di altezza da terra, ski anteriori e posteriori, una grata in stile Duster, modanature di protezione laterali per la parte inferiore della carrozzeria e un interno specifico.

 

Versione dal temperamento robusto, Nuova Logan MCV Stepway rafforza la sua personalità ispirandosi ai codici dei crossover, e associa nello stesso tempo abitabilità e un importante volume di carico al prezzo migliore del mercato.

Particolarmente spaziosa e funzionale, Nuova Logan MCV Stepway riprende tutte le qualità di Logan MCV ovvero ampio spazio interno (5 veri posti) e volume del vano bagagli di 573 litri, uno dei più spaziosi del mercato.

Nuova Logan MCV Stepway propone un design più moderno, valorizzato da una nuova firma luminosa, nuovi vani portaoggetti e un arricchimento degli equipaggiamenti.

L’altezza libera da terra è stata rialzata di 50 mm rispetto a Logan MCV, e rappresenta 174 mm. Questa configurazione aumenta il look crossover, mentre la posizione di guida rialzata migliora ulteriormente la visibilità.

 

Nella parte anteriore, Nuova Logan MCV Stepway adotta paraurti bitono ed elementi in cromo satinato a livello delle protezioni sottoscocca anteriori e posteriori e dei fendinebbia. La nuova firma luminosa, svelata in occasione dell’ultimo Salone dell’Auto di Parigi, conferisce al modello uno sguardo ancora più dinamico e contemporaneo, con gruppi ottici completi di luci diurne a LED, che adottano  la  forma  di  quattro  blocchi  rettangolari. 

Posteriormente, i gruppi ottici si vestono di nero. Nuova Logan MCV Stepway beneficia a sua volta degli elementi di design specifici della famiglia Stepway, con il paraurti bitono e la protezione sottoscocca in tonalità cromo satinato.

Oltre che in Brun Vison, Nuova Logan MCV Stepway è lanciata nella tinta emblematica Blu Azurite,  ed è anche equipaggiata con i nuovi cerchi Flexwheel Bayadere Dark Metal 16’’ nello stesso tempo economici e dal design gradevole, costituiti da un copricerchi traforato, montato su un cerchio a sua volta traforato.

Nell’abitacolo, Nuova Logan MCV Stepway adotta un nuovo ambiente ancora più valorizzante, lanciato da pochi mesi su Nuova Sandero. Le maniglie delle porte sono in tinta cromo satinato, in

Nuova Logan MCV Stepway è disponibile con diverse motorizzazioni benzina e diesel e trasmissioni.

In alcuni Paesi, tra cui l’Italia sarà commercializzata in un secondo momento una versione GPL.

Al salone di Ginevra, Dacia ha presenato anche una nuova serie limitata, disponibile su Duster, Sandero, Dokker, Lodgy e oggi Logan MCV, sviluppata sulla base del livello di allestimento Top di gamma. La serie limitata si distingue esteticamente per una tinta esclusiva: Grigio Islanda. Per Sandero, Dokker, Lodgy e Logan MCV questa nuova tinta è associata a cerchi Flexwheel 16’’, con una tinta specifica Grigio Erbe, mentre Duster adotta cerchi 16’’ in alluminio Cyclades diamantati. Inoltre l’esterno viene arricchito con specchietti Dark Metal su Sandero, Dokker, Lodgy e Logan MCV e Shiny Black su Duster.

Nell’abitacolo, questa serie limitata propone sellerie esclusive bi-materiale. I sedili sono rifiniti con impunture color rame, con ricamo “Stepway” nella stessa tinta. I tappetini sono rifiniti a loro volta con impunture color rame.

I dettagli color rame si ritrovano anche sulla modanatura della consolle centrale e sulle bocchette di aerazione.

 

Ben equipaggiata, questa serie limitata propone di serie tutto il necessario per la vita quotidiana, tra cui  il  climatizzatore,  il  sistema  Media  Nav  Évolution,  l’assistenza  al  parcheggio  posteriore   conretrocamera, il volante in pelle, i vetri elettrici posteriori eil cruise-control. Su Duster, questa serie limitata integra il Pack ALL ROAD, completo di parafanghi allargati e protezioni laterali della parte inferiore delle porte.

In funzione dei mercati, questa serie limitata sarà disponibile con le motorizzazioni benzina e Diesel della gamma. La trasmissione robotizzata Easy-R e la trasmissione automatica EDC sono disponibili rispettivamente su Sandero e Duster.

 

Dacia, infine, è la prima marca del Gruppo ad adottare il recentissimo propulsore benzina aspirato SCe 75, conforme alle norme Euro 6. Questo blocco 3 cilindri 1,0 l  

 

di cilindrata    sviluppa    75 cv    a    6.300 g/min    e    97 Nm  a 3.500 g/min. Disponibile sin dal primo livello di Nuova Sandero e Nuova Logan MCV, rivendica una 

 

grande sobrietà, con consumi ed emissioni di CO2 in ribasso di circa 10% rispetto al 1.2 16v 75 cv che sostituisce. Su Nuova Sandero consuma soltanto 5,2 l/100 km

 

(consumo misto) e emette appena 117 g/km, mentre, su Logan MCV, il consumo misto è di 5,4 l/100 km (120 g/km di CO2). È dotato, inoltre, di una catena di

 

distribuzione che lo rende particolarmente economico.