PORSCHE al Salone dell'Auto di Ginevra 2017

I nuovi modelli Panamera e 911 festeggiano l'anteprima mondiale

Porsche apre la primavera 2017 con tre spettacolari anteprime mondiali. Con la Panamera Sport Turismo, all'87° Salone Internazionale dell'Auto di Ginevra la casa produttrice di auto sportive ha presentato una nuova variante della carrozzeria della famiglia Gran Turismo e una novità nel segmento. La linea del modello, con un design unico, più spazio per passeggeri e bagagli e un portellone posteriore più grande, evidenzia la sintesi tra eleganza sportiva e praticità nell'utilizzo quotidiano. Un altro punto saliente della manifestazione sarà la nuova Panamera Turbo S E-Hybrid. Con la seconda variante ibrida della Panamera (potenza complessiva 500 kW/680 CV), per la prima volta Porsche mette sul mercato un ibrido plug-in come modello top di gamma di una serie. La passione per la potenza caratterizza anche la 911 GT3, un modello vicino al mondo delle sportive da corsa. La nuova generazione della rivoluzionaria 911 stabilisce un legame ancora più stretto tra uso quotidiano e pista. Al centro del suo perfezionamento si colloca il nuovo motore aspirato a elevata capacità di giri che eroga 368 kW (500 CV) di potenza. Festeggiano la loro prima partecipazione a una fiera anche i modelli 911 GTS.

 

Una nuova linea di auto sportive con più potenzialità: Panamera Sport Turismo

Porsche sviluppa ulteriormente l'idea alla base della Panamera. Con la seconda variante della carrozzeria, la Panamera Sport Turismo festeggia l'anteprima mondiale. La quattro porte coniuga il DNA del design Porsche con più spazio a disposizione, sfruttabile in maniera versatile. Partendo dal montante centrale, la linea del tetto della Sport Turismo scorre più dritta rispetto a quella della berlina sportiva in stile coupé. A un aspetto elegante si aggiunge quindi più spazio per passeggeri e bagagli (progetto con 4+1 posti). Grazie al grande portellone posteriore elettrico, la nuova variante è in grado di accomodare senza problemi, oltre al classico set di valigie per le vacanze, anche grandi attrezzature sportive. Inalterato rimane il carattere da auto sportiva della Gran Turismo. Entrambe le linee della carrozzeria si fondano sulla stessa base tecnica. La Panamera Sport Turismo sarà introdotta sul mercato nell'autunno 2017. La gamma di modelli comprende al momento cinque varianti di propulsione e potenza: Panamera 4, Panamera 4 S, Panamera 4S Diesel, Panamera 4 E-Hybrid e Panamera Turbo.   

 

Ispirata alla 918 Spyder: Panamera Turbo S E-Hybrid

La sinergia tra un potente motore V8 e un motore elettrico dalla coppia elevata nel 2013 ha reso la Porsche 918 Spyder l'auto da corsa più veloce sul circuito del Nürburgring. Ora la Panamera Turbo S E-Hybrid fa suo questo concetto, e con esso anche la posizione ai vertici in veste di berlina ibrida attualmente più potente al mondo. All'unione delle forze del motore a otto cilindri (404 kW/550 CV) e del motore elettrico da 100 kW/136 CV si contrappone un consumo normale (NEDC) di 2,9 l/100 km di carburante e 16,2 kWh/100 km di corrente. L'accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi si colloca al livello delle auto sportive di alta classe. Al contempo, questo ibrido plug-in a batteria completamente carica è in grado di percorrere fino a 50 km in modalità puramente elettrica. Per quanto riguarda il telaio, le potenzialità della Panamera top di gamma si estendono dalla dinamica in curva di una sportiva al comfort di una berlina di lusso. Il principio della sintesi tra potenza e comfort amplia così di molto i suoi confini. Con la Panamera Turbo S E-Hybrid Porsche chiarisce il seguente concetto: la mobilità elettrica è un punto fisso nello sviluppo della potenza sportiva ai massimi livelli. Il nuovo modello top di gamma della serie Panamera sarà disponibile fin dall'inizio con due diversi passi e l'introduzione sul mercato è fissata per luglio 2017.

 

Dalla quotidianità alla pista: la nuova 911 GT3 da 500 CV

Ancora più potente, ancora più veloce, ancora più precisa: con la 911 GT3, il reparto addetto agli sport motoristici di Porsche ha creato una nuova regina della pista, che grazie alla sua versione stradale può trovare anche altri impieghi. Il cuore della rivoluzionaria 911 è il nuovo motore boxer da quattro litri che eroga 368 kW (500 CV) di potenza, un motore da corsa lasciato pressoché inalterato dalla 911 GT3 Cup. Elemento importante per i puristi: oltre al cambio PDK di serie, per la prima volta è possibile scegliere un cambio sportivo a sei rapporti. Al fine di aumentare ulteriormente la dinamica di guida, il comportamento del telaio PASM con asse posteriore sterzante è stato di nuovo ottimizzato. Con il PDK, la sportiva accelera da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi. La velocità massima è di 318 km/h, con cambio manuale di 320 km/h. Nel look, la 911 GT3 si presenta tutt'altro che modesta: il grande alettone posteriore è ancora più in alto nella traiettoria dell'aria rispetto alle versioni precedenti. I grandi condotti di aspirazione e di scarico dell'aria sul frontale, nel cofano anteriore e nella coda testimoniano l'aerodinamica coerente con gli sport motoristici. L'introduzione sul mercato della nuova 911 GT3 inizierà a metà maggio 2017.

 

Più potenza sportiva: i nuovi modelli Porsche 911 GTS

Per i clienti della 911 particolarmente attenti alla potenza, Porsche continua a scrivere la storia delle sportive GTS con cinque nuovi modelli. La famiglia è costituita da Coupé e Cabriolet con trazione posteriore o integrale, e dalla 911 Targa 4 GTS. Tutti i modelli sono dotati di motore potenziato a 331 kW (450 CV), carrozzeria larga tipica dei modelli a trazione integrale, telaio sportivo PASM e una dotazione degli interni specificamente realizzata. I nuovi turbocompressori aumentano la potenza del sei cilindri da tre litri di 22 kW (30 CV) rispetto al propulsore dei modelli 911 Carrera e Targa S. Uno spoiler anteriore basso e un'altezza di estrazione dello spoiler posteriore più elevata riducono ulteriormente i coefficienti di portanza sull'asse anteriore e posteriore rispetto ai modelli Carrera S. Elementi di design neri e cerchi da 20 pollici laccati anch'essi di colore nero e con chiusura centrale, nonché le scritte GTS sulle porte caratterizzano il look unico dei nuovi modelli. La consegna delle prime 911 GTS è in programma in questi giorni.