BENTLEY AL SALONE DELL'AUTO DI GINEVRA 2018

Al Salone dell’Auto di Ginevra 2018 la Bentley ha presentato la Bentayga  nell’edizione limitata targata Mulliner, reparto specializzato nella personalizzazione dei modelli della casa di Crewe, alla continua ricerca del lusso più sfrenato con appositi materiali e inserti, nonchè abbinamenti estetici alla carrozzeria.

Partendo dalla parte esterna, è possibile osservare una livrea bicolore Duo Tone, profili cromati e cerchi in lega Paragon da 22 pollici. All’interno viene riproposto il motivo della carrozzeria bicolore, con la particolarità delle sette combinazioni cromatiche nella zona dell’abitacolo anteriore e posteriore, tutte rivestite a mano. Sarà possibile scegliere fino a sei colorazioni di illuminazioni a LED, con i pannelli rivestiti in legno Ombré Burr Walnut. Nella console centrale è situato un portabottiglie raffreddato con flute in cristallo. Infine, sistema audio Naim for Bentley, caratterizzato da venti altoparlanti e un amplificatore da 1.950 Watt a 21 canali.

Dotata di sospensioni Dynamic Ride, tra i sistemi che la equipaggiano il Parking Heater con clima attivabile anche a motore spento. Tendine elettriche posteriori e doppie alette parasole sono parte del pacchetto Sunshine specification, mentre head-up display, cruise control adattivo, Night Vision, Lane Assist, Park Assist e Traffic Assist dei pacchetti Touring e City.

Disponibile in un’unica motorizzazione: 6.0 biturbo W12 da 608 CV e 900 Nm di coppia, capace di un’accelerazione da 0-100 km/h in 4,1 secondi, per una velocità massima di 301 km/h. Sarà sul mercato a partire dal periodo primaverile.

 

In mostra anche una versione ibrida della Bentayaga, con tecnologia simile a quella della Porsche Panamera E-Hybrid: si parla quindi di un motore endotermico affiancato da uno elettrico per offrire ancora più prestazione al veicolo, con la possibilità di sfruttare solamente l’elettrico per qualche chilometro di autonomia.

La nuova Bentayga Hybrid è in grado di combinare la performance del motore v6 3.0 benzina a quella di un'unità elettrica per un totale di 450 cv. Una vettura per la quale è stata pensata anche una speciale colonnina di ricarica firmata Stark. Poco oltre i 50 km (NEDC) il range di uso in elettrico.