PORSCHE AL SALONE DELL'AUTO DI GINEVRA 2018

Mission E Cross Turismo: un elettrizzante concept di CUV

Primo Cross Utility Vehicle (CUV) di Porsche, il modello Mission E Cross Turismo rappresenta l'evoluzione della sportiva elettrica Mission E. La sintesi di design sportivo tipico del marchio e caratteristiche offroad si traduce in un crossover che riunisce in sé sistemi automobilistici di tipo diverso, incluso il motore elettrico. La Mission E Cross Turismo si presta sia all'uso quotidiano sia ad avventurose escursioni con al seguito la mountain bike, il windsurf o le attrezzature per gli sport invernali. Le sue dotazioni variano quindi in funzione delle condizioni di impiego. La Mission E Cross Turismo possiede le consuete caratteristiche dell'E-Mobility Porsche: potenza oltre 440 kW (600 CV), autonomia oltre 500 chilometri, più altri 400 chilometri dopo aver effettuato una ricarica di circa un quarto d'ora. Come tutti i prototipi di Porsche, il CUV rappresenta un'anticipazione di come potrebbe essere la Mission in versione berlina elettrica.

 

La nuova 911 GT3 RS con motore aspirato da 520 CV

Tradizionalmente il Salone dell'Automobile di Ginevra è il trampolino di lancio per le nuove sportive Porsche ad alte prestazioni. E il 2018 non farà eccezione: con la 911 GT3 RS, la casa presenta la versione stradale a oggi più potente di una vettura da gara con motore aspirato. Il boxer a sei cilindri da 4,0 litri sviluppa una potenza di 383 kW (520 CV), in regimi elevati fino a 9.000 giri/min. Come il cuore pulsante del nuovo modello GT, anche il telaio con asse posteriore sterzante, il cui assetto è stato curato con minuziosa precisione, deriva direttamente dal mondo delle corse. Grazie alla distribuzione uniforme della potenza in un intervallo di regimi estremo, alla sua carrozzeria a struttura leggera, ottimizzata per la deportanza, e all'eccezionale dinamica trasversale, la nuova 911 GT3 RS possiede i requisiti necessari per battere ogni record su pista.