TOYOTA AL SALONE DI GINEVRA 2018 

Toyota si presenta al Salone di Ginevra 2018 con alcune importanti novità.

Viene presentata ufficialmente in anteprima mondiale, la nuova Auris che cattura l’attenzione del pubblico con il suo design esterno completamente rinnovato e reso più dinamico, ed un nuovo propulsore Full Hybrid Electric da 2,0 litri che dà il via alla strategia Dual Hybrid di Toyota. Dopo 20 anni di leadership nel settore dell’ibrido elettrico e con 12 milioni di unità vendute a livello globale (inclusi 1,5 milioni in Europa), Toyota continua a impegnarsi per migliorare la tecnologia Full Hybrid e soddisfare le esigenze dei suoi clienti.

Per questo motivo ha deciso di puntare su una doppia scelta Full Hybrid per alcuni modelli chiave: la prima motorizzazione sarà destinata a offrire i tradizionali benefici della tecnologia ibrida, mantenendo l’efficienza e l’economia dei consumi dell’offerta attuale; la seconda motorizzazione sarà invece progettata per garantire maggiore potenza e dinamismo. L’unità 1.8 garantisce una marcia silenziosa, un funzionamento intuitivo e una grande risposta, coniugati con costi di gestione contenuti e senza la necessità di ricarica plug-in, per il massimo in termini di consumi ed emissioni e fino al 50% di guida in modalità elettrica. Oltre a questi benefici, l’unità 2.0 gode di ulteriori vantaggi: un comfort di marcia superiore, grande maneggevolezza e un piacere di guida senza precedenti.

Più lunga e più bassa rispetto al modello precedente, la nuova Auris presenta uno stile dinamico, e un design anteriore straordinario. La lunghezza totale è stata aumentata di 40 mm (4,370mm), tutti assorbiti all’interno di un passo più lungo. L’altezza è stata invece ridotta di circa 20 mm (1.435), mentre la linea del sottoparabrezza risulta 47 mm più bassa rispetto a quella del modello uscente

 

Nuova Toyota Aygo

La nuova Aygo si presenta con un restyiling che va a rafforzare il suo aspetto giovanile, accattivante e la sua immagine distintiva. Migliorate anche le performance di guida e la maneggevolezza per assicurare sempre di più un’esperienza di guida di puro divertimento. Verrà commercializzata nel mercato italiano nella seconda metà del 2018. La nuova AYGO conserva la sua iconica firma “X” frontale, ma è stata trasformata da una grafica bidimensionale in un elemento architettonico tridimensionale più potente. Il nuovo design frontale incorpora una rivisitazione dei gruppi ottici Keen Look, con Luci Diurne (DRL) integrate che rafforzano ulteriormente l’aspetto accattivante di AYGO.

La nuova AYGO assicura una performance tutta nuova, con una dinamica di guida ulteriormente migliorata che garantisce la massima agilità nella guida urbana e un’efficienza ai vertici della categoria. E’ caratterizzata da livelli di rumorosità e vibrazioni ridotti, per il massimo del comfort a bordo. Il pluripremiato motore VVT-i da 998 cc, 3 cilindri, 12 valvole DOHC di Toyota è oggi conforme agli standard EURO 6,2 relativi alle emissioni. Il motore è stato rivisto per abbinare il giusto bilanciamento tra consumi e potenza a livelli di coppia ottimali anche con i regimi del motore più bassi, offrendo un’esperienza di guida unica anche nei contesti urbani. La versione standard ottiene consumi tra i 4,1 e i 3,9 l/100 km1, che si traducono in una riduzione delle emissioni di CO2 pari a 5 g/km (fino a soli 86 g/km1).

La nuova Toyota Aygo è dotata del Toyota Safety Sense di serie, il sistema che raggruppa tecnologie di sicurezza attiva progettate per prevenire e ridurre le collisioni a diverse velocità di marcia. 

 

Toyota Concept-I series e prototipo Fine-Comfort Ride.

Utilizzando le caratteristiche della Intelligenza artificiale e della Guida autonoma, Toyota ha dato origine alla Concept – I Series (Toyota Concept – I, Toyota Concept I Ride, Toyota Concept – I Walk), una gamma formata da tre Battery Electric Vehicles in grado di soddisfare le esigenze di clienti differenti in vari ambiti e contesti di guida. Questa gamma rappresenta infatti  un mezzo di trasporto in assoluta sintonia con chi lo possiede, uno spartiacque che aprirà una nuova era per la mobilità, “non più una macchina, ma un partner”, in grado di capire le intenzioni del conducente e di crescere al suo fianco. La tecnologia comune per questi prototipi (LEARN) è stata progettata per comprendere le necessità delle persone, applicando un’Intelligenza Artificiale per riconoscerne lo stato emotivo e valutarne gli intenti. Una tecnologia che va a coniugarsi alla guida autonoma per garantire al cliente la massima sicurezza e serenità (PROTECT). Associando questa tecnologia alla “Agent technology” sarà possibile ottenere una sorta di ‘previsione’ delle intenzioni del cliente, assicurando nuove e coinvolgenti esperienze di guida (INSPIRE). Il prototipo Fine-Comfort Ride vuole dimostrare invece come la tecnologia degli FCEV (Fuel Cell Electric Vehicle) possa essere sviluppata per realizzare un nuovo concetto di vettura Premium, dal layout flessibile e dagli interni spaziosi.

 

Toyota Concept – I

Un modello quattro ruote, l’icona della gamma Toyota Concept-i: il mezzo sfrutta l’intelligenza artificiale ed è progettato per comprendere le intenzioni del cliente, con l’obiettivo di diventare il veicolo di riferimento nel futuro del settore automobilistico. Possiede una tecnologia in grado di intuire le necessità del cliente (“LEARN”) unendosi alla guida autonoma e alla tecnologia degli agenti, per garantire la massima sicurezza e serenità (PROTECT) assicurando nuove e coinvolgenti esperienze di guida (INSPIRE). E’ dotato di una plancia dalle forme futuristiche che possiede una HMI (Human Machine Interface) innovativa, per un’esperienza di guida senza precedenti offerta dalla stretta interazione con l’Agent. Questo progetto prevede il collaudo su strada in Giappone a partire dal 2020.

 

Toyota Concept - I ride

Un piccolo mezzo di trasporto che sottolinea l’universalità alla base del concetto di “vettura user-friendly. Dispone di porte ad ala di gabbiano, di un sedile a slittamento elettrico e di un joystick, per assicurare la massima funzionalità anche per i clienti sulla sedia a rotelle. La struttura del sedile, unita alle funzioni di guida autonoma, rendono possibile la guida per qualsiasi individuo. E’ un mezzo studiato nell’ottica dei servizi di car-sharing.

 

Toyota Concept – I walk

Questo mezzo di trasporto è progettato per incrementare le possibilità di movimento garantendo i migliori standard di sicurezza ed è dotato di un corpo vettura compatto con guida autonoma da utilizzare nelle aree pedonali. Tre ruote, un passo variabile, impianto sterzante e un pianale ribassato, ne facilitano l’utilizzo e non richiedono l’uso di indumenti o calzature specifici. Si pensa ad un utilizzo con i servizi di car sharing e nei principali luoghi turistici.

 

Toyota Fine – Comfort Ride

Un prototipo per il mercato Premium che dimostra le future applicazioni delle celle a combustibile e dei motori elettrici in-wheel, per una mobilità a zero emissioni e un’autonomia di guida di circa 1.000 chilometri. Si distingue per le sue linee distintive e aerodinamiche ed è dotato di interni spaziosi e sedili versatili. E’ caratterizzato dalla funzione Agent e da display touch accessibili da tutti gli occupanti.

 

Il Prototipo GR Supra Racing

Una due porte compatta che monta un motore anteriore e trazione posteriore e che fa ampio uso di materiali ultraleggeri. Il prototipo sfoggia un design accattivante con un ampio alettone posteriore. L’ampio utilizzodi materiale composito ultraleggero è stato destinato ad elementi quali i paraurti, lo splitter anteriore e il diffusore posteriore, le pedane laterali, l’alettone posteriore e gli alloggiamenti dei retrovisori.