LA LAMBORGHINI HURACÁN GT3 È CAMPIONE 2016 DELL’INTERNATIONAL GT OPEN

Un secondo posto in gara 1 è stato sufficiente per chiudere la questione campionato con una prova d’anticipo. Sul circuito di Barcellona, in Spagna, la Lamborghini Huracán GT3 dell’Orange 1 Team Lazarus si è laureata campione 2016 dell’International GT Open, con l’equipaggio composto dal pluricampione GT Thomas Biagi e dal GT3 Junior Driver di Lamborghini Squadra Corse Fabrizio Crestani.

 

Una vittoria tutta italiana dunque, nell’ambito del prestigioso campionato europeo per vetture GT, che è maturata grazie a una impressionante sequela di risultati positivi durante tutta la stagione: due terzi posti al round inaugurale dell’Estoril, una vittoria al Paul Ricard e un secondo posto a Silverstone. Poi ancora un secondo posto al Red Bull Ring e un secondo e un terzo posto a Monza. Fino ad arrivare a quest’ultima tappa di Barcellona, con il weekend di gara che è iniziato nel migliore dei modi per la squadra italiana.

 

Il GT3 Junior Driver Fabrizio Crestani, infatti, nelle qualifiche del sabato mattina ha siglato una strepitosa pole position (1’45”376, quasi otto decimi più veloce della Aston Martin in seconda posizione), la terza della stagione, che ha consentito alla Lamborghini Huracán GT3 del team Orange 1 di scattare dalla prima fila. Crestani ha mantenuto la testa della gara per tutta la durata del suo stint imponendo un ritmo di gara velocissimo (è suo il miglior crono di gara in 1’47”790), dopodiché a Thomas Biagi è bastato amministrare con mestiere il vantaggio per chiudere la gara in seconda posizione. Questo risultato ha consentito alla coppia italiana di aggiudicarsi il titolo 2016 dell’International GT Open prima ancora di disputare Gara 2, prevista il giorno successivo, con un totale di 167 punti contro i 129 della BMW M6 GT3 di Yacaman-Monje.

 

Siamo orgogliosi di aver vinto al debutto con la Huracán GT3 il campionato International GT Open 2016 – commenta Giorgio Sanna, responsabile del Motorsport di Automobili Lamborghini -  La preparazione dell’Orange 1 Team Lazarus, il mix di esperienza e velocità offerta dai piloti Thomas e Fabrizio rappresentano al meglio il credo di Lamborghini Squadra Corse nel lavoro di gruppo”.

Con la vittoria nell’International GT Open, salgono a due i titoli vinti al debutto dalla Lamborghini Huracán GT3 nella stagione 2016. Meno di un mese fa, sulla pista di Shanghai, il team FFF Racing by ACM ha infatti conquistato il campionato GT Asia Series con i due giovani piloti italiani Andrea Amici ed Edoardo Liberati, provenienti dal programma GT3 Junior Program di Lamborghini Squadra Corse.    

Categoria: Sport