IL CROSSWAY LE VINCE IL PREMIO INTERNATIONAL BUS & COACH COMPETITION

Nell’edizione 2017 dell’International Bus & Coach Competition, dedicata per la prima volta agli autobus con ingresso a pianale ribassato, in una sfida che ha coinvolto quattro costruttori europei leader del settore, il Crossway LE è stato giudicato il migliore in termini di catena cinematica, manovrabilità, comodità e costo totale di esercizio.

Il Crossway Low Entry di IVECO BUS sarà esposto alla fiera Busworld, dedicata ad autobus e autobus turistici.che si terrà nel mese di Ottobre a Courtrai.

 

Comfort e accessibilità prima di tutto

Nel corso dei cinque giorni dell’'International Bus & Coach Competition (IBC) di quest’anno, che si è svolta a Monaco (Germania) alla fine di giugno, i veicoli concorrenti sono stati sottoposti a una serie di rigorose prove, condotte da una giuria di giornalisti internazionali.

La giuria ha lodato il comfort del Crossway Low Entry – sia per lo spazio dedicato all'autista che per la zona passeggeri.

 

Il Crossway LE garantisce un livello di accessibilità ottimale, consentendo il rapido flusso dei passeggeri, facilitato soprattutto dall’ampiezza delle porte (1200 mm) e dal pianale ribassato (2547 mm). La versione IBC offre il massimo in termini di comfort termico, 43 posti seduti e un'area dedicata alle persone con ridotte capacità motorie. Il confort di guida del veicolo è stata una delle principali caratteristiche che hanno riscontrato particolare apprezzamento da parte dei membri della giuria durante i test drive nelle aree interurbane.

 

Già riconosciuto dai professionisti per la sua straordinaria ergonomia, il sedile di guida del Crossway è diventato ancora più comodo grazie all'estensione di 10 cm dello sbalzo anteriore. Anche l'ergonomia dell'area di lavoro dell'autista è stata ottimizzata con il nuovo quadro strumenti.

 

L'esclusivo motore HI-SCR aumenta la redditività

Per quanto riguarda la catena cinematica, i membri internazionali della giuria sono rimasti favorevolmente colpiti dalle buone prestazioni del motore e del cambio automatico.

 

Già rinomata per la sua affidabilità, le sue performances e i consumi ridotti, la versione Euro VI dei motori della gamma Crossway offre una maggiore cilindrata per incrementare potenza e coppia, consumando tuttavia meno carburante. Il Crossway LE di IVECO soddisfa pienamente tutti i requisiti del trasporto passeggeri suburbano, grazie alla disponibilità di 2 differenti motorizzazioni – Tector 7 e Cursor 9 – con una gamma di potenza da 286 a 360 CV.

 

L'esclusiva tecnologia HI-SCR ottimizza il processo di combustione, poiché nel motore viene immessa soltanto aria fresca. La riduzione delle emissioni inquinanti è garantita dal sistema di post-trattamento a valle del motore, che elimina la necessità di ricircolo dei gas di scarico e apporta notevoli vantaggi in termini di riduzione del peso e compattezza, facilitandone anche la manutenzione.

La giuria ha inoltre apprezzato particolarmente la flessibilità del motore Cursor 9 da 360 CV in abbinamento al cambio automatico a 6 rapporti ZF Ecolife, che offre un'esperienza di guida semplice e piacevole.

 

Convenienza

Un altro punto di forza riconosciuto durante le prove è l'ottimizzazione del costo totale di esercizio (TCO), ottenuta soprattutto grazie agli intervalli di manutenzione estesi, alla riduzione di costi e consumi, alla qualità del sistema di post-trattamento dei gas di scarico e all'efficienza del filtro antiparticolato.

 

Crossway, un precursore

La gamma Crossway, che include la versione Low Entry, è leader del mercato nella sua categoria, con quasi 30.000 unità operative in tutta Europa ed elevati tassi di vendita in Francia, Italia, Germania, Austria e Repubblica Ceca. Si tratta di mezzi estremamente diffusi tra gli operatori privati e le imprese di trasporto, compresi i clienti che gestiscono flotte di dimensioni considerevoli, come Deutsche Bahn, che tra le sue file conta oltre 1000 autobus Crossway. La produzione di questa gamma di successo avviene a Vysoke Myto (Repubblica Ceca), nel più importante impianto di produzione di autobus in Europa, che vanta 120 anni di esperienza.

Categoria: Trasporti