NEOPLAN SKYLINER FESTEGGIA I SUOI 50 ANNI

Il 26 aprile 1967, il primo NEOPLAN Skyliner è entrato in catena di montaggio. Da allora, il primo bus granturismo a due piani al mondo ha vissuto una storia straordinaria. 

Nella primavera del 1967, il giovane Konrad Auwärter ha sorpreso il mondo bus con la sua idea. Un veicolo a due piani? Inimmaginabile allora. Ma il figlio più giovane di Gottlob Auwärter credeva veramente nel suo progetto e trasformò in realtà il primo NEOPLAN Skyliner. Per dimostrare la sua validità nell’uso quotidiano, guidò il bus di 12 metri da Stoccarda a Bruxelles. “A quel tempo, nessuno credeva che fosse possibile viaggiare in autostrada con un due piani senza schiantarsi. Ma siamo riusciti a fugare tutti i dubbi” ha ricordato Konrad Auwärter alla festa di anniversario al MAN Bus Forum. Dal 1969 in poi, le più affermate aziende di trasporto passeggeri hanno scelto NEOPLAN Skyliner.

E il NEOPLAN Skyliner sapeva impressionare. Il pioniere dei bus a due piani, non solo può vantare molti anni di tradizione, ma anche contare sulla grande considerazione dei suoi clienti: a oggi quasi 5 mila NEOPLAN Skyliners viaggiano sulle strade di tutto il mondo offrendo ai passeggeri una dimensione di viaggio unica e lussuosa. Questa flotta mondiale include alcuni esempi particolarmente significativi, come il Megaliner a quattro assi o il Jumbocruiser a doppio ponte articolato. Molti clienti hanno realizzato anche progetti fuori dagli schemi con il NEOPLAN Skyliner: per esempio, il doppio ponte tedesco è stato utilizzato come bus a quattro assi da 15 m a Cape Canaveral, come navetta per un casinò di Philadelphia e come casa mobile per un pellegrinaggio di una famiglia reale araba.

Il NEOPLAN Skyliner è ora alla sua settima generazione, ma non ha perso nessuna delle peculiarità che lo hanno reso unico, come dimostrano i suoi numerosi riconoscimenti. Per esempio, l’anno scorso ha conquistato il premio IBC (International Bus Competition) e il premio di sostenibilità del Busplaner, una rivista per le aziende di trasporto persone e agenzie di viaggio. Anche il design NEOPLAN è leggendario ed è stato premiato con riconoscimenti internazionali di rilievo in diverse occasioni. Altrettanto elevate erano le attese su Stephan Schönherr, MAN Head of Design Bus, e il suo team di design per la progettazione della settima generazione Skyliner.

Linee nette e bordi affilati in vetro e lamiera combinati con un’aerodinamica senza compromessi fissano i nuovi standard nella classe premium dei coach. Il design “Sharp Cut” scelto da NEOPLAN costituisce la linea inimitabile del due piani della famiglia Neoplan. La nuova interpretazione vede caratteristiche di design tradizionali, come le finestre inclinate in avanti, armoniosamente abbinate a inediti elementi di stile, come il taglio a diamante nelle finestre laterali superiori, le sfumature modellate verso la parte posteriore su entrambi i lati e il frontale accattivante.

La storia di successo continua: a fianco del suo utilizzo come coach di lusso, NEOPLAN Skyliner sta convincendo sempre più aziende di trasporto persone e municipalità a usarlo come un veicolo interurbano. Con l’accreditamento in classe II, questo bus offre un’enorme capacità di carico passeggeri con un elevato livello di comfort, per esempio nei collegamenti tra le province e i capoluoghi o come trasporto scolastico. Il livello elevato di sicurezza e di economie di esercizio è garantito dai vari sistemi di assistenza disponibili: frenata di emergenza, controllo della corsia, rilevatore di fatica MAN AttentionGuard, cruise control adattivo, MAN EfficientCruise basato sulla topografia UOM con la funzione EfficientRoll, oltre a molti altri comandi elettronici per uno standard di altissimo livello.    

Categoria: Trasporti
Tags: Bus, Man, Neoplan, Skyliner