SCANIA PRESENTA LA NUOVA CABINA EQUIPAGGIO DI PRIMA CLASSE

La cabina equipaggio di Scania è diventata una sorta di istituzione in numerosi mercati di tutto il mondo. Tuttavia, per i veicoli di nuova generazione, è giunto il momento di un’espansione dell’offerta con una versione ultramoderna della cabina equipaggio basata sulla serie P in due lunghezze differenti. Il target ideale è rappresentato dalle squadre di soccorso e antincendio alla ricerca di una soluzione per un trasporto veloce e in tutta sicurezza, sia di persone che di attrezzature.

 

Ogni dettaglio è caratterizzato dalla versatilità e dalla possibilità di progettare la sezione cabina equipaggio su misura per il cliente. Scania stima che i tempi di consegna per la produzione di un tipico veicolo di emergenza si siano ridotti di almeno il 30% grazie alle cabine equipaggio di nuova generazione. Le cabine sono già predisposte per collegamenti elettrici e pneumatici e presentano numerosi robusti punti di ancoraggio, oltre ad una serie di fori nella parte superiore del telaio a completa disposizione dell’allestitore.

 

L’area per l’equipaggio può essere accessoriata a piacere: dagli impianti di riscaldamento e climatizzazione a controllo manuale o automatico, indipendenti ma

integrati con l’impianto di base del veicolo, a sedili separati oppure a panca e diversi tipi di cinture di sicurezza, a seconda del fatto che l’equipaggio indossi dispositivi di protezione personale specifici oppure no.

Anche i gradini di accesso sono stati rinnovati e sono presenti numerose maniglie facilmente visibili per salire e scendere dalla cabina. Inoltre, optional quali Scania City Safe Window (vetro posto nella parte inferiore della portiera passeggero), la presa d’aria in posizione rialzata o le varie prese di forza possono essere montate direttamente in fabbrica.

 

La cabina equipaggio più robusta al mondo

Una caratteristica unica di tutte le cabine Scania è che, oltre ai normali crash-test, sono state sottoposte a rigorosi test di impatto e ribaltamento ai sensi delle normative svedesi, secondo le quali la stessa cabina deve essere sottoposta a tutti i test esistenti.

 

La nuova cabina equipaggio Scania è veramente innovativa. È completamente integrata nel sistema modulare Scania e può essere equipaggiata allo stesso modo di tutte le altre cabine P, a prescindere dal fatto che si opti per il modello CP28 o CP31. La versione più lunga è disponibile anche con due altezze del tetto differenti, cioè bassa (la preferita dalla maggior parte dei clienti) o normale.

Il vantaggio principale di questa integrazione è che l’intera estensione, a prescindere dalla versione, parte dalla zona frontale della cabina (anziché essere ricavata tagliandola in centro).

 

La nuova cabina equipaggio può essere ordinata con tutte le versioni dei motori Scania da 9 e 13 litri, abbinati ai cambi automatici Allison oppure ai cambi automatizzati Scania Opticruise. Inoltre, può essere ordinata direttamente dalla fabbrica anche la soluzione con il terzo asso sterzante elettrico (6x2*4).

Categoria: Trasporti