SEAT LEON TGI A METANO

L’attesa della versione monovalente a metano di nuova SEAT Leon è finita: ordinabile in Italia il 1.5 TGI 130 CV e cambio DSG 7 marce.

 

SEAT Leon TGI è arrivata. Il 2021 della casa di Barcellona inizia all’insegna delle tecnologie di propulsione alternative e, accanto al debutto delle inedite versioni eTSI mild hybrid ed e-HYBRID plug in, nuova Leon è ora disponibile con l’apprezzata motorizzazione TGI alimentata a metano. 

La nuova SEAT Leon alimentata a metano monta il motore 1.5 TGI da 130CV abbinato al cambio automatico DSG 7 marce. La vettura integra tre serbatoi per il metano con un volume netto complessivo di 17,3 kg, che garantiscono alla nuova SEAT Leon un’autonomia di 440 km completamente a metano, che si estende a 600 km considerando il serbatoio di benzina da 9 litri. 

 

 

L’omologazione monovalente della nuova Leon TGI a metano comporta inoltre importanti benefici fiscali, oltre ai vantaggi legati alle possibilità di accesso in zone urbane regolate da stringenti vincoli di accesso. Il motore 1.5 TGI utilizza inoltre il ciclo Miller, permettendo di ottimizzare prestazioni, consumi ed emissioni, con emissioni di CO2 in ciclo WLTP che si attestano a 107-118 g/km e un consumo di carburante che si attesta a 6,0-6,6 m3/100 km.

La nuova Leon 1.5 TGI 130 CV DSG è disponibile in abbinamento a tutti gli allestimenti presenti in gamma ed è già ordinabile con un prezzo a partire da 21.550 Euro o da 159 Euro al mese e un anticipo di 4.050 Euro.

Categoria: Auto