VOLKSWAGEN ID.5 E ID.5 GTX

Con la nuova ID.5 e la nuova ID.5 GTX arriva il sesto modello 100% elettrico della famiglia ID. La ID.5 della Volkswagen è il SUV coupé che appartiene a una generazione completamente nuova di vetture. Sono previste la versione ID.5 a trazione posteriore con una potenza di 150 kW (204 CV) e la versione ID.5 GTX1 a trazione integrale da 200 kW (299 CV). Grazie al carattere forte, ogni modello di questa gamma coniuga le qualità della famiglia ID. con un design originale dall'effetto elegante ed espressivo. La ID.5 offre una generosa abitabilità, oltre a innovative soluzioni di comando, Human-Machine Interface (HMI), infotainment e sistemi di assistenza. 

 

La ID.5 rende l'esperienza di mobilità elettrica ancora più confortevole grazie al software ID. di ultima generazione. Questa gamma offre un comando vocale con prestazioni di massimo livello, una potenza di ricarica maggiore oltre alla funzione Plug & Charge, che consente di ricaricare la vettura inserendo semplicemente il cavo di ricarica. La ID.5 effettua l'autenticazione non appena il cliente inserisce il cavo di ricarica in una stazione per ricarica rapida a corrente continua (DC) compatibile, dando inizio a una comunicazione crittografata e sicura fra l'automobile e la colonnina. Al processo di autenticazione della durata di pochi secondi segue la procedura di ricarica, per un vero vantaggio in termini di comfort. 

 

Tempi di ricarica ridotti. 

Il software ID. di ultima generazione offre vantaggi durante la ricarica. Se collegati a una colonnina a corrente continua dalla potenza adeguata, i modelli dotati di batteria da 77 kWh possono ora essere ricaricati con una potenza massima pari a 135 kW4 anziché 125 kW. In questo modo, portando lo stato di carica (SOC – State of Charge) dal 5 all'80%, il tempo di carica si riduce anche di nove minuti. Si ricaricano così la ID.5 in 29 minuti per 390 km e la ID.5 GTX in 36 minuti per 320 km. Quando si è in viaggio, con l’ID. Charger Travel tutti i modelli della ID.5 possono essere ricaricati a destinazione con un sistema di ricarica mobile in grado di svolgere la funzione di una wallbox fissa da 11 kW.

 

Sistemi di assistenza evoluti e completamente connessi. 

Il Travel Assist con scambio di dati  consente, entro i limiti del sistema, una dinamica trasversale e longitudinale parzialmente automatizzata nell'intero range di velocità e, per la prima volta, il cambio di corsia automatizzato in autostrada (a partire da 90 km/h). Se sono disponibili dati anonimizzati di altre auto Volkswagen, per "orientarsi" nel mantenimento della corsia a questo sistema basta una delimitazione della carreggiata riconosciuta, come nel caso delle strade extraurbane senza linee centrali di demarcazione delle corsie. Un'altra novità è la funzione Memory per il parcheggio automatizzato su un percorso precedentemente memorizzato.

 

Design

Con il suo design fluido e organico, la ID.5 si presenta molto moderna, vigorosa ed elegante. La linea arcuata del tetto si alza appena sopra il corpo della carrozzeria, per ridiscendere quindi rapidamente e finire in un funzionale spoiler. La ID.5, perfetta per i lunghi spostamenti, fa registrare un valore Cx che scende anche a 0,26 per ottenere la massima efficienza dall'energia accumulata nella batteria da 77 kWh, definendo i parametri per la nuova generazione di SUV coupé: elettrica, sportiva ed elegante.

Spazi dall'efficienza straordinaria. La ID.5 si basa sull'architettura particolarmente efficiente della piattaforma elettrica modulare MEB della Volkswagen. La meccanica si fa più compatta a vantaggio del comfort per i passeggeri: con una lunghezza esterna di 4,60 metri e un passo di 2,77 metri, all'interno dell'abitacolo la ID.5 offre spazi dall'efficienza straordinaria, caratteristici dei SUV di categoria superiore. Nonostante la linea del tetto dinamica, la ID.5 è versatile e flessibile come un SUV e convince anche nella seconda fila di sedili per la grande ariosità e l'ampio spazio per la testa. Oltre a colori degli interni moderni e accoglienti, la vettura presenta materiali dalla lavorazione pregiata. I clienti possono scegliere fra numerose varianti di finiture interne, sedili e pacchetti d'allestimento. A seconda della posizione dei sedili posteriori il volume del bagagliaio oscilla tra i 549 e i 1.561 litri. Inoltre, sono disponibili il portellone ad azionamento elettrico e il gancio di traino estraibile elettricamente.

 

Il sistema di comando e infotainment che caratterizza il cockpit della ID.5 si incentra su due display: uno compatto dietro il volante e uno grande, posizionato al centro, con una diagonale di 12 pollici. Il display compatto davanti al conducente può essere azionato tramite il volante multifunzione, mentre l'ampio schermo dell'infotainment disposto al centro della plancia è dotato di comandi touch. La ID.Light, una banda luminosa posta sotto il parabrezza, fornisce al conducente informazioni percettibili in modo intuitivo, per esempio in situazioni di pericolo o durante la navigazione. 

Con il display head-up dotato di realtà aumentata, la Volkswagen introduce nella ID.5 e nella ID.5 GTX un'opzione tecnologica innovativa, che combina le sue indicazioni con la realtà. Per esempio, le frecce utilizzate dal navigatore per indicare le svolte vengono riflesse sul parabrezza e visualizzate nel campo visivo del conducente integrate nello scenario stradale davanti alla vettura, a una distanza di 10 metri, per offrire una percezione naturale.

 

Comando vocale avanzato. per avviare questa versione ottimizzata basta infatti dire "Ciao ID.". Riuscendo a comprendere anche formulazioni spontanee di utilizzo quotidiano come "Ho freddo", la ID.5 diventa un interlocutore intelligente. 

Due livelli di potenza. ID.5 GTX, il modello di punta a trazione integrale. In Italia, il SUV coupé elettrico della Volkswagen è proposto con due motorizzazioni. Il motore posteriore della ID.5 Pro Performance eroga una potenza di 150 kW (204 CV). La ID.5 GTX1 presenta un motore elettrico nell'asse posteriore e uno nell'asse anteriore. La trazione integrale a doppio motore eroga una potenza massima di 220 kW (299 CV). Il modello top di gamma accelera da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi, raggiungendo un picco di velocità (limitata) di 180 km/h. 

Che siano dotate di trazione posteriore o di trazione integrale elettrica, grazie a una stretta interconnessione fra le centraline della propulsione e del telaio, tutte le varianti della ID.5 offrono una marcia confortevole, sportiva e sicura. La selezione del profilo di guida (di serie) consente al conducente di influire sulla configurazione dei motori elettrici e dello sterzo con diverse modalità. Su richiesta, chi sceglie la ID.5 può godere dello sterzo progressivo, che interviene in modo sempre più diretto con l'aumentare dell'angolo di sterzata, e del telaio sportivo. 

 

Le motorizzazioni della ID.5 sfruttano una batteria grande e idonea per i lunghi spostamenti, in grado di accumulare 77 kWh (netti) di energia. In questo modo la ID.5 Pro Performance raggiunge un'autonomia (WLTP) massima di circa 520 km. Il posizionamento centrale della batteria sotto il vano passeggeri garantisce un baricentro ribassato e un'equilibrata ripartizione del peso sugli assi. L'autonomia massima prevista del modello di punta a trazione integrale ID.5 GTX è di circa 490 km (WLTP).

Categoria: Auto