GREENLINE 58 FLY

Alla luce del successo del 45 Fly, Greenline Yachts ecco l'ultima aggiunta alla sua rivoluzionaria gamma di incrociatori flybridge, il 58 Fly. Lanciato nell'autunno del 2022, il nuovissimo 58 Fly si inserisce nella gamma per colmare il divario tra il popolare 48 Fly e l'ammiraglia 68 Ocean Class.

 

Il 58 Fly segna l'inizio di una nuova partnership tra Greenline Yachts, Marco Casali di Too Design e MICAD engineering. Casali ha disegnato un look esterno fresco per questo nuovo modello con linee pulite e proporzioni strette mantenendo l'attenzione sugli elementi che rendono una Greenline una barca così piacevole da vivere a bordo. Il ponte principale a un livello con cucina a poppa assicura che il salone e il pozzetto si combinino per creare un'ampia area soggiorno e di intrattenimento e i ritagli nelle murate di prua si allineano per offrire viste spettacolari sull'acqua dal ponte inferiore.

 

 

Dagli spazi di coperta alla disposizione degli interni, il 58 Fly ha la flessibilità nel suo layout per soddisfare un'ampia varietà di esigenze. A poppa, un'estesa piattaforma da bagno idraulica con una capacità di sollevamento di 500 kg e una panca di poppa rivolta verso poppa formano un'idilliaca zona giorno sull'acqua con la balaustra in vetro del pozzetto che crea la perfetta terrazza sul mare. La seduta del pozzetto si trova a 90 gradi rispetto alla disposizione tradizionale con le sue panche che corrono lungo la linea centrale della barca in modo che tutti quelli seduti al tavolo abbiano una vista sull'acqua. Con un paio di sedie da regista sei possono cenare, ma il tavolo allungato e un set di sedie extra consentono a otto persone di sedersi all'ombra e nel comfort del pozzetto ben protetto. Quando non è chiamato per i doveri da pranzo,

 

 

A prua, oltre a più spazio per prendere il sole sulla tuga, due sedili rivolti a poppa sono disposti di fronte a un'accogliente panca per creare uno spazio abitativo intimo che offre un'eccellente privacy se ormeggiati a poppa.

 

Il flybridge è dotato di serie di un albero radar montato all'estremità di poppa - una buona opzione per chi naviga in aree con pescaggio d'aria limitato - ma un sostanziale T-top in fibra di carbonio offre un'eccellente protezione sul ponte superiore. Un mobile bar ben attrezzato, una spaziosa dinette e uno spazio aperto a poppa per i mobili indipendenti creano un flybridge che eccelle come area in cui gli ospiti possono rilassarsi e godersi il giorno e la notte.

 

 

A bordo, un ponte principale luminoso e spazioso con il familiare layout della cambusa di poppa di Greenline lascia il posto a un voluminoso ponte di alloggio che è irto di innovazione. La disposizione standard prevede tre cabine, due bagni e cabine armadio per la cabina armatoriale e le cabine VIP. La cabina armatoriale si estende a centro barca a tutto baglio e vanta 1,96 m di altezza totale, con un doppio VIP a prua e un generoso gemello a dritta. È possibile sacrificare la cabina armadio nella VIP per fare spazio a un terzo bagno che diventa un bagno giorno ma la vera svolta su questo ponte è la possibilità di sostituire la cabina ospiti doppia con uno studio dedicato. In un mondo in cui stiamo lavorando in un modo nuovo, questo spazio ufficio completamente attrezzato con monitor integrati, HDMI e punti USB, a distanza in tutta comodità con la vera funzionalità di un home office. Un divano che si trasforma in un letto singolo integrato in questa disposizione offre spazio per dormire occasionale, se necessario.

 

 

È disponibile una cabina equipaggio con una cuccetta singola o letti a castello, ma sulle barche dell'armatore quest'area con un'altezza di 1,8 m può essere utilizzata come spazio di servizio e officina, lo spazio di stivaggio aggiuntivo è un grande vantaggio per coloro che desiderano rimanere a bordo per periodi prolungati.

 

Con il 58 Fly, Greenline consolida la sua posizione di leader nella produzione di barche a propulsione alternativa. Una serie di 11 pannelli solari disposti tra il flybridge e le strutture dell'hard top producono 3,6 kW di potenza e consentono ai servizi domestici della barca di funzionare senza un rumoroso generatore diesel. Inoltre, un sistema ibrido di nuova concezione con una coppia di motori da 25 kW include una frizione idraulica adattabile che significa che può essere collegato in linea a qualsiasi motore con trasmissione ad albero.

 

 

 

 

Le scelte di motori standard includono i diesel Cummins da 610 CV e 715 CV, entrambi disponibili con Hybrid Drive, e un'opzione Caterpillar gemellata solo diesel da 1.000 CV per una velocità massima di 30 nodi. I Cummins 715 con Hybrid Drive spingeranno il 58 Fly a una velocità massima di 26 nodi, navigheranno a 20 nodi e navigheranno solo con alimentazione elettrica a 6 nodi per un'autonomia di 30 miglia nautiche con una carica completa.

 

Il risparmio di peso è una parte fondamentale dell'ingegneria del 58 Fly rispetto al fatto che ogni tonnellata di peso sacrifica 1 nodo di velocità. A tal fine, la fibra di carbonio viene utilizzata in tutta la barca, in particolare nell'hard top e nella sovrastruttura, per contenere il peso e con lo stesso obiettivo è stata introdotta una nuova anima leggera nella costruzione a sandwich.

 

Il 58 Fly a colpo d'occhio

LOA 18,2 m

Trave 5,12 m

Bozza (caricata) 1 m

Spostamento (a secco) 30 tonnellateCapacità carburante 2.500 litri (3.500 optional)Capacità d'acqua 600 litri

Motori Twin Cummins 610/715cv (Hybrid Drive con due motori elettrici da 25kw) e twin Bruco da 1.000 CV

Velocità massima 30 nodi (doppio 1.000 CV) Velocità di crociera 20-23 nodi Velocità di crociera elettrica 6 nodi

Categoria: Nautica