AUDI Q4 50 E-TRON QUATTRO

Al via la prevendita in Italia di Audi Q4 50 e-tron quattro, versione top di gamma dello sport utility compatto a zero emissioni dei quattro anelli. Alla trazione integrale quattro elettrica – al debutto all’interno della famiglia Audi Q4 e-tron – e al powertrain da 299 CV si accompagnano caratteristiche peculiari del C-SUV premium nativo elettrico quali l’abitabilità di due categorie superiori e le performance garantite dalla piattaforma modulare elettrica MEB del Gruppo Volkswagen.

 

Debutta a listino Audi Q4 50 e-tron quattro, top di gamma della famiglia Audi Q4 e-tron e prima versione del SUV compatto a zero emissioni dotata della trazione integrale quattro elettrica. Prodotta, analogamente alle varianti 2WD già ordinabili, presso il sito multimarca certificato carbon neutral di Zwickau, in Germania, costituisce la summa dell’expertise del Brand nel campo tanto dei SUV quanto della mobilità a zero emissioni.

Audi Q4 50 e-tron quattro condivide con le varianti a listino Audi Q4 35 e-tron e Audi Q4 40 e-tron la piattaforma modulare MEB del Gruppo Volkswagen. Un unicum tra i C-SUV premium nonché una caratteristica che consente di abbinare le dimensioni esterne di un’auto di gamma media, di poco superiori ad Audi Q3, all’abitabilità di un modello di due categorie superiori, in linea con il SUV full size Audi Q7, eleggendo Audi Q4 e-tron a riferimento della categoria per spazio e comfort a bordo. 

 

Forte di una potenza massima di 299 CV e di 460 Nm di coppia in modalità Boost, Audi Q4 50 e-tron quattro si avvale del powertrain più performante all’interno della famiglia Audi Q4 e-tron. Grazie all’interazione dei due propulsori a zero emissioni, uno in corrispondenza di ciascun assale, base tecnica della trazione integrale quattro elettrica, il SUV compatto a elettroni scatta da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi e raggiunge una velocità massima di 180 km/h limitata elettronicamente. A vantaggio dell’efficienza, il motore all’avantreno è di tipo asincrono (ASM) e installato coassialmente, pesa solamente 60 chilogrammi ed è pressoché scevro da coppie di trascinamento. Attivo solamente qualora si richiedano le massime prestazioni o le condizioni di aderenza impongano l’intervento delle 4WD, è in grado d’entrare in azione, anche predittivamente, in pochi centesimi di secondo.

 

 

Con Audi Q4 40 e-tron, riferimento della gamma in termini di autonomia grazie a un range sino a 520 chilometri WLTP, Audi Q4 50 e-tron quattro condivide l’accumulatore ad alta tensione da 82 kWh, il motore posteriore sincrono a magneti permanenti (PSM) e l’efficiente sistema di recupero dell’energia, inclusa la frenata elettroidraulica che consente di gestire le decelerazioni sino a 0,3 g mediante i motori elettrici, chiamati a lavorare quali alternatori. Audi Q4 50 e-tron quattro percorre così sino a 487 chilometri WLTP. La potenza di ricarica in corrente alternata (AC) si attesta a 11 kW – sono sufficienti 7,5 ore per rifornire il 100% della batteria – mentre optando per la ricarica in corrente continua (DC) la potenza raggiunge i 125 kW: per accumulare l’80% dell’energia bastano 38 minuti.

 

Il carattere evoluto del SUV compatto elettrico è ulteriormente sottolineato dalla previsione di serie dello sterzo progressivo, a servoassistenza e demoltiplicazione variabili, dalla firma luminosa commutabile successivamente all’acquisto – un unicum tecnico abbinato ai proiettori Audi Matrix LED, a richiesta – dall’head-up display con realtà aumentata, incluso nel pacchetto opzionale MMI Pro, che coniuga il mondo reale e virtuale a vantaggio della sicurezza e del comfort di guida, e dalla piattaforma d’infotainment MIB 3.

 

 

Disponibile negli allestimenti Business Advanced ed S line edition, Audi Q4 50 e-tron quattro può contare di serie sulla navigazione MMI plus con MMI touch, cui si accompagnano il display MMI touch da 11,6 pollici – il più ampio mai adottato da una vettura dei quattro anelli, la cui visualizzazione full screen sarà disponibile nella seconda parte del 2021 – e l’Audi virtual cockpit da 10,25”. Sono inoltre inclusi il riconoscimento dei segnali stradali mediante telecamera e i servizi Audi connect navigation & infotainment plus. Questi ultimi prevedono la connettività Car-to-X, il comando vocale in grado di riconoscere le espressioni di uso comune integrando le informazioni mediante il cloud e il pianificatore degli itinerari e-tron trip planner che consente di verificare istantaneamente, sia mediante l’app myAudi sia attraverso l’MMI, quante ricariche siano necessarie per raggiungere una determinata destinazione, aggiornando costantemente la situazione sulla base del traffico e dello stile di guida.

 

Audi Q4 50 e-tron quattro condivide con le versioni Audi Q4 35 e-tron e Audi Q4 40 e-tron la capacità di carico di 520 litri con cinque persone a bordo, analoga alla “sorella maggiore” Audi Q5, e, nel caso della variante Business Advanced, i cerchi in lega da 19 pollici con pneumatici di dimensionamento differenziato tra avantreno (235/55) e retrotreno (255/50). L’allestimento top di gamma S line edition prevede ruote da 20 pollici con coperture, rispettivamente, 235/50 e 255/45. Analogamente al resto della gamma Audi Q4 e-tron, sono inclusi i proiettori full LED con gruppi ottici posteriori a LED, la chiamata d’emergenza e i servizi Audi connect remote & control che forniscono informazioni utili sulla vettura collegandola allo smartphone tramite l’app myAudi. Di primo equipaggiamento la nuova generazione di volanti dal look futuristico – la corona è “tagliata” nelle sezioni sia superiore sia inferiore – corredata dei paddle e dei comandi touch, inclusi i movimenti swipe derivati dai device portatili.

 

 

L’allestimento Business Advanced prevede la caratterizzazione estetica Advanced con verniciatura a contrasto Grigio Manhattan, l’Audi smartphone interface, che trasferisce con modalità wireless l’ambiente Apple Car Play o Android Auto sul display dell’auto, l’Audi phone box, che permette la ricarica induttiva dello smartphone, la vernice metallizzata e il Pacchetto Assistenza plus, forte del cruise control adattivo, dei sensori di parcheggio visivi e sonori e della telecamera in retromarcia. Caratterizzazione estetica S line per la versione top di gamma S line edition che può contare, in aggiunta, sui citati cerchi in lega da 20 pollici e sull’assetto sportivo, ribassato di 15 mm rispetto allo standard.

 

Sotto il profilo della sicurezza sono di serie la frenata automatica d’emergenza, il collision avoid assist, che assiste il guidatore nell’evitare un ostacolo individuando una traiettoria alternativa, l’assistente alla svolta e al mantenimento della corsia oltre all’air bag anteriore centrale. Tra le novità spicca il Pacchetto Assistenza Advanced, a richiesta, che include l’adaptive cruise assist: supporta il conducente regolando automaticamente la distanza dal veicolo che precede e contribuendo, mediante lievi interventi correttivi allo sterzo, a mantenere direzionalità e centralità all’interno della corsia, anche in caso di restringimenti della carreggiata. Abbinato all’emergency assist, il sistema è in grado di riconoscere l’inattività del conducente, avvisandolo con segnali visivi, acustici e tattili. Nel caso in cui il guidatore non reagisca, il sistema subentra alla guida di Audi Q4 e-tron rallentando automaticamente la vettura fino all’arresto in corsia e attivando sia le quattro frecce sia la chiamata d’emergenza.

 

Audi Q4 50 e-tron quattro raggiungerà le Concessionarie italiane a partire da giugno 2021 con prezzi da 62.100 euro per la variante Business Advanced, da 63.700 euro per l’allestimento S line edition.

Categoria: Green