EICMA 2021:120 ANNI DI ROYAL ENFIELD

Per celebrare il traguardo dei 120 anni di fondazione e il suo fiero primato di casa motociclista più antica ancora in attività, Royal Enfield ha svelato oggi le versioni “120th Year Anniversary Edition” delle popolari motociclette 650 Twin, Interceptor e Continental GT

Concepite e progettate per esprimere la ricca e storica tradizione di Royal Enfield, queste motociclette offrono agli appassionati delle due ruote di tutto il mondo un’opportunità unica di possedere un pezzo di storia del motociclismo. Prodotte in edizione limitata, soli 480 esemplari in tutto il mondo, e distribuite in quattro lotti da 120 unità - 60 Continental GT 650 e 60 Interceptor INT 650 - rispettivamente in Europa, India, Sud Est Asiatico e Americhe, queste motociclette sono veri e propri oggetti da collezione. 

 

   

 

Famose a livello internazionale, le Twin Interceptor e Continental GT sono state accolte con enorme entusiasmo dagli appassionati delle due ruote in tutto il mondo, conquistando anche numerosi ambiti premi internazionali. Ispirate alle leggendarie Interceptor 750 e Continental GT 250 Royal Enfield degli anni ‘60, queste motociclette hanno contribuito fortemente all'espansione del brand a livello globale e al suo successo negli ultimi anni. Il valore e l’importanza dei due modelli, sia nel glorioso passato che nella storia moderna di Royal Enfield, hanno determinato che la scelta cadesse su questi modelli per l'edizione celebrativa dell’anniversario. 

 

 

 

Progettate e costruite in sinergia dai team Royal Enfield nel Regno Unito e in India, le Interceptor 650 e Continental GT 650 “120th Year Anniversary Edition” vantano una livrea esclusiva del serbatoio nei colori nero intenso e cromo sviluppata internamente attraverso la tecnologia di cromatura leader di settore di Royal Enfield, presso lo storico stabilimento produttivo di Thiruvottiyur a Chennai, in India, inaugurato negli anni ‘50. A completare i serbatoi neri e cromati, sia la Continental GT 650 che la Interceptor 650 monteranno per la prima volta componenti completamente neri, come il motore, la marmitta e altri elementi proposti in varie nuance. Le motociclette saranno inoltre equipaggiate con una serie di accessori originali, tra cui cupolini, paramotore, paracalore per scarichi, specchietti touring e bar end in versione nera che si armonizzano con il design complessivo. 

 

 

Fiera celebrazione del DNA artigianale del brand, le motociclette “120th Year Anniversary Edition” presentano un esclusivo stemma in fusione d’ottone forgiato a mano realizzato in collaborazione con gli artigiani della famiglia “Sirpi Senthil”, in attività da molte generazioni nella città dei templi di Kumbakonam nel Tamil Nadu, India. Per questi artigiani particolarmente specializzati da secoli nella realizzazione delle effigi per i templi più venerati dell’India si tratta della prima collaborazione con un produttore automotive. 

Ispirate alla tradizionale manifattura artigianale del brand, le Interceptor 650 e Continental GT 650 “120th Year Anniversary Edition” saranno personalizzate anche dalle leggendarie strisce verniciate a mano Royal Enfield. 

 

 

 

Per rendere ogni modello ancora più esclusivo, lo stemma nella parte superiore del serbatoio sarà caratterizzato da un numero di serie univoco, a indicare che si tratta di una delle 60 motociclette uniche presenti nelle quattro regioni del mondo. Inoltre, le motociclette saranno impreziosite sul pannello laterale da uno speciale adesivo celebrativo del 120° anniversario di Royal Enfield. 

I 120 esemplari della Limited Edition saranno disponibili in Europa nel primo trimestre del 2022. I prezzi e la route to market verranno resi noti nei prossimi mesi. 

 

SG650 Concept è il risultato di una sfida lanciata da Mark Wells, Chief of Design di Royal Enfield, al team di progettazione industriale. Il messaggio sotteso da questo modello sperimentale è chiaro: celebrare la transizione. Cimentandosi in questa impresa, infatti, il team Royal Enfield si è posto l’obiettivo di avviare un nuovo percorso creativo, partendo dalla sensibilità stilistica tipica di Royal Enfield per poi proiettarla in una nuova era, che lascia intravedere il possibile futuro del brand. 

Alcuni elementi di questo prototipo sono davvero speciali e rappresentano un’anteprima assoluta per un concept Royal Enfield: molti componenti sono stati prodotti o disegnati singolarmente e in esclusiva assoluta per questa moto. Il serbatoio è stato lavorato dal pieno con una macchina CNC partendo da un unico blocco di alluminio, così come i cerchi con ABS integrato, le pinze dei freni su misura e il doppio disco del freno anteriore. Le forcelle rovesciate, l’assieme piastra forcella / alloggiamento faro integrato in alluminio e i manubri bassi extra-ampi con blocchetti interamente in alluminio aggiungono al concept un fattore di originalità e di design all’avanguardia, bilanciato da chiare eco al nostro passato come i doppi ammortizzatori posteriori montati al classico telaietto e la sella monoposto sospesa in pelle nera con impunture cucite a mano. Dal punto di vista visivo, il motore 650 Twin e il sistema di scarico total black completano il quadro di questo prossimo futuro immaginario, mentre le sagome in alluminio lucidato che si snodano lungo la moto in una sorta di “trasformazione digitale” grafica raccontano l’evoluzione del brand. 

Categoria: EICMA 2021