IVECO CELEBRA IL 75° ANNIVERSARIO DELLO STORICO BRAND PEGASO

Il brand spagnolo si lega a IVECO per una ricca eredità fatta di innovazione, passione e forza, oltre per l’eccellenza produttiva dei suoi stabilimenti di Madrid e Valladolid.

 

A settantacinque anni dalla nascita del brand Pegaso in Spagna, il suo patrimonio di passione, spirito pionieristico e forza è ancora vivo nel DNA di IVECO.

 

Lo storico brand spagnolo Pegaso è stato fondato nel 1947 dalla Empresa Nacional de Autocamiones (ENASA), ispirandosi al nome del cavallo alato della mitologia greca, simbolo di potenza e leggerezza. La sua linea di produzione si è sviluppata nell’ex fabbrica Hispano Suiza di Barcellona fino al 1955, quando è stata trasferita presso un nuovo stabilimento a Madrid, dove ancora oggi vengono prodotti i veicoli IVECO.

 

Luca Sra, Chief Operating Officer IVECO Truck Business Unit, ha dichiarato: “È un anniversario importante per la storia di IVECO che ci dà l’opportunità di ricordare e celebrare l’impressionante eredità in termini di innovazione, risultati rivoluzionari e spirito pionieristico legati al leggendario brand Pegaso. Il suo approccio lungimirante e visionario alla progettazione dei veicoli e la sua passione per l’eccellenza continuano a vivere nelle nostre persone e nei nostri veicoli che viaggiano sulle strade di tutto il mondo”.

 

Design iconico dei veicoli

I primi due modelli di camion, il Pegaso I e il Pegaso II, ereditarono la moderna cabina piatta dell’Hispano Suiza 66-D, che divenne così popolare che per molti anni i modelli con cabina avanzata furono chiamati “tipo Pegaso”. Fin dai loro esordi, i camion Pegaso si sono distinti per le eccezionali prestazioni e il risparmio di carburante.

 

Innovazione visionaria: un prototipo di camion elettrico nel 1952 e il primo concept truck Lo spirito pionieristico di Pegaso era evidente già nel lontano 1952, quando il brand progettò e produsse il suo primo prototipo di camion elettrico. Il Pegaso II poteva essere ricaricato in sole cinque ore e aveva un’autonomia di 75 km. Le caratteristiche presentate negli opuscoli promozionali sul prototipo avrebbero potuto essere scritte oggi: mettevano in risalto la sua eccellente accelerazione, il basso consumo energetico, la silenziosità del mezzo.

 

Se pur mai entrato in produzione, il prototipo elettrico Pegaso II è stato in seguito la base per lo sviluppo dei filobus.

 

Pegaso ha suscitato grande interesse al Salone di Barcellona del 1989 presentando il primo concept truck dell’industria europea. Il SOLO 500 ha anticipato molte delle tecnologie di cui godiamo oggi, come il GPS, le telecamere posteriori, il radar a distanza ravvicinata e altri sistemi di assistenza alla guida.

 

 

Una storia di eccellenza nell’industria manifatturiera

La prima fase dei lavori di costruzione della fabbrica Pegaso a Madrid fu completata nel 1955. Nel corso della sua storia, la struttura si è continuamente evoluta, ed oggi è una delle fabbriche più avanzate e all’avanguardia del mondo. È stata la prima fabbrica di CNH Industrial a raggiungere il livello Gold del programma World Class Manufacturing (WCM) nel 2017. Nel 2008, ha conseguito lo storico traguardo di produzione della milionesima unità. Oggi è sede di linee di produzione e di un centro di R&S dedicato ai veicoli pesanti IVECO.

 

Nel 1957, Pegaso ha acquisito il marchio SAVA, che produceva veicoli commerciali leggeri e medi nella sua fabbrica di Valladolid. Nel 1990, questa struttura è diventata la sede della linea di produzione Daily. Nel corso degli anni, la fabbrica ha raggiunto una reputazione internazionale per l’eccellenza, ed oggi è pioniere dell’Industria 4.0 e certificata con il livello Gold del WCM. Produce il veicolo commerciale leggero Daily nella sua versione cabinata, così come nella versione Hi-Matic, con cambio automatico a 8 rapporti di IVECO. Inoltre produce e vernicia cabine in lamiera che fornisce allo stabilimento IVECO di Madrid.

 

Una tradizione di vittorie sulle piste di tutto il mondo

Pegaso, che produceva anche automobili, è uno dei pochi brand che può fregiarsi di aver partecipato a campionati quali il Monaco GP (1952), la 24 Ore di Le Mans (1953) e la Carrera Panamericana (1954). Condivide con IVECO anche una storia nei rally, con la partecipazione al campionato europeo di corse di camion nel 1989 e 1990, con ben 4 vittorie consecutive sulla pista di Jarama e con la presenza a numerose edizioni del Rally Parigi-Dakar.

Categoria: Trasporti