NUOVE TRIUMPH TIGER 900

Profondamente aggiornata con più potenza, coppia, tecnologia e comfort, la nuova gamma Tiger 900 di Triumph Motorcycles alza il livello della competizione nel segmento adventure di media cilindrata, il piu’ importante e dinamico del mercato italiano. La nuova famiglia comprende Tiger 900 GT, GT Pro e Rally Pro, ciascuna arricchita da un significativo pacchetto di upgrade tecnici, estetici e funzionali.

Il caratteristico motore a tre cilindri della Tiger 900 ha ricevuto un importante aggiornamento, inclusi componenti del motore rivisti, che forniscono il 13% di potenza in più rispetto alla generazione precedente, arrivando alla ragguardevole potenza massima di 108 CV (al vertice della categoria) e una coppia più elevata di 90 Nm. Il nuovo motore offre anche una maggiore trattabilità ai bassi regimi. Grazie all’architettura T-Plane e agli intervalli di accensione irregolari, la Tiger 900 mantiene carattere e sound assolutamente distintivi, oltre a ottenere prestazioni migliorate su tutta la gamma di regimi e un risparmio di carburante fino al 9%.


Le nuovissime funzionalità di sicurezza attiva offrono maggiore tecnologia, tra cui una frenata migliorata per un superiore controllo e spazi di arresto ridotti, e un nuovo sistema di allerta in caso di frenate di emergenza, che attiva gli indicatori di direzione in caso di frenata improvvisa e decisa, e si disattiva automaticamente quando si riparte.


Le nuove luci di posizione garantiscono una maggiore visibilita’ nel traffico, soprattutto di notte e in condizioni di scarsa visibilità. La gamma 2024 presenta anche nuovi dashboard TFT da 7”, con nuova grafica e organizzazione dei menu e un nuovo caricatore supplementare USB-C, oltre alla connettività Bluetooth My Triumph di serie su tutti i modelli.


La nuova sella del pilota è più piatta e spaziosa, con sedili riscaldati su entrambi i modelli Pro, progettati specificamente per fornire un maggiore comfort sulle lunghe distanze. Oltre alla regolazione dell'altezza della sella di 20 mm per tutti i modelli, e’ disponibile come accessorio una sella ribassata riscaldata che riduce l'altezza della sella di ulteriori 20 mm. Ciò offre per i modelli GT un'altezza potenziale fino a 800 mm, che combinata con la larghezza ridotta del telaio nella zona centrale accentua l'accessibilità complessiva.

Un nuovo sistema di montaggio ammortizzato del manubrio crea le condizioni per una guida piu’ comfortevole, inoltre la posizione migliorata del manubrio sulla Rally Pro, con le estremita’ più vicine al pilota di 15 mm, facilita la guida stando seduti o in piedi.